Menù Notizie

ESCLUSIVA TMW - Passarella: "Messi resta al Barça. Io? A casa mia moglie mi fa lavare i bicchieri"

di Lorenzo Marucci
ESCLUSIVA TMW - Passarella: "Messi resta al Barça. Io? A casa mia moglie mi fa lavare i bicchieri"
"In questo periodo in cui siamo chiusi in casa mia moglie mi fa fare tutto quello che in passato non ho mai fatto. Pulire in casa dopo pranzo, lavare i bicchieri. Il problema è che ho una casa grande e devo lavorare tutto il giorno... ". Daniel Alberto Passarella, il Caudillo, parla così a Tuttomercatoweb.com raccontando le sue giornate in questo periodo di quarantena. "Seguo tutta la situazione italiana anche dal punto di vista calcistico e dico che per me riprendere è un rischio. Alcuni dicono che tra quindici giorni sarà il momento giusto, altri che serve aspettare ancora dei mesi. Tutti parlano ma nessuno ha la verità. Vediamo a maggio come sarà la situazione". Come le è sembrato il campionato italiano? "L'ho seguito poco ma ho visto un po' la Fiorentina e spero che il prossimo anno possa essere migliore" Commisso che lei ha conosciuto le dà fiducia? "Lo salutai una volta tempo fa ad un ristorante e mi è sembrato molto umile nonostante la sua forza economica. Mi è piaciuto molto e cercherà certamente di fare il meglio possibile. Dovrà costruire una squadra più forte di quest'anno ma lo sanno senza dubbio anche Pradè e Antognoni che sono abilissimi e sanno benissimo come fare e come muoversi". Sarà una Fiorentina che dovrà essere costruita intorno a Chiesa? "Non lo so se resta, credo che debbano arrivare comunque giocatori forti in alcune zone del campo. Però poi dovrei conoscere meglio molti altri giocatori che ho potuto valutare ma non in modo approfondito. Spero in una Fiorentina sempre più competitiva". Passando all'Inter adesso si parla molto del sogno Messi. A suo parere come andrà a finire? "Bisogna vedere se il club nerazzurro può veramente fare un'operazione del genere. Messi ha ancora un anno di contratto e penso che alla fine resti al Barcellona. Certo, chi lo prende fa un affare straordinario, è il più forte al mondo e in qualunque squadra vada farebbe grandi cose" E' più forte dunque anche di CR7? "Beh, diciamo che li vedrei bene insieme (ride, ndr)" Lautaro Martinez invece che impressione le ha fatto? "E' forte, ovviamente ha meno esperienza di quei due giocatori di cui si parlava. L'interesse del Barcellona? All'Inter è andato alla grande e credo che i nerazzurri vogliano tenerlo però i soldi nel calcio a volte fanno cambiare i pensieri delle società" Come le è sembrata l'Inter quest'anno? "E' migliorata ed è stata in lotta per lo scudetto. Non è ancora finita. Ora le serve qualche altro giocatore importante per salire ancora". Dybala invece quest'anno ha avuto un rendimento superiore rispetto all'anno passato... "In Argentina è motlo ben considerato. A volte viene impiegato in una posizione che non gli piace. Io in un 4-3-1-2 lo fare giocare dietro le punte ma potrebbe partire anche da sinistra o destra a seconda del lato più debole degli avversari".
Altre notizie Sampdoria
Lunedì 01 Giugno 2020