Menù Notizie

Volpi: "Il Coronavirus ti spegne il corpo. Non tutti hanno capito cosa sta succedendo"

di Luca Bargellini
Volpi: "Il Coronavirus ti spegne il corpo. Non tutti hanno capito cosa sta succedendo"
Piero Volpi, responsabile del settore medico dell’Inter e da anni consulente medico dell’Associazione italiana calciatori, ha raccontato attraverso le colonne del quotidiano Tuttosport la sua battaglia vinta contro il Coronavirus: “Sono stato fortunato. Questa esperienza, che ho vissuto, dimostra che esiste ancora una percezione sottovalutata della situazione reale. Non tutti hanno capito quello che succede negli ospedali. E qual è il destino di chi deve vivere dieci giorni in una stanza, isolato da tutto. Il pericolo non è ancora percepito in pieno da troppa gente. […] Occorre grande attenzione contro questo virus che ti spegne il corpo e ti porta in rianimazione. Questa percezione non è ancora globale”. Volpi poi si sposta sul tema della ripresa delle competizioni sportive e spiega: “È chiaro che occorrerà pensare alla ripresa, ma il mio pensiero, alla luce di quello che ho vissuto, è che bisogna lasciare ogni decisione alle autorità scientifiche competenti. In Italia abbiamo delle eccellenze in questo campo. Spetta solo a loro dire cosa si può riaprire e cosa no. Fino a quando questi specialisti non diranno che il rischio è molto basso o annullato, non ha senso parlare di ripresa”.
Altre notizie Sampdoria
Lunedì 01 Giugno 2020