Menù Notizie

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 14 novembre

di Daniel Uccellieri
Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 14 novembre
MILAN, DONNARUMMA VUOLE L'AUMENTO: IL CLUB VUOLE SPALMARE L'INGAGGIO. SUSO TRA RINNOVO E ADDIO, I ROSSONERI CHIEDONO 35-40 MILIONI. SIRENE DALLA SPAGNA PER CALABRIA. INTER, CONTATTI AVVIATI CON GIROUD. ROMA, PROPOSTI SEFEROVIC E FERREYRA. L'ULTIMA IDEA PER L'ATTACCO È IL PRESTITO DI KEAN. JUVENTUS, RABIOT NON PARTIRÀ A GENNAIO: SARRI LO VEDE ANCHE COME VICE-PJANIC. BOLOGNA, PAZ IN USCITA: PUO' TORNARE IN ARGENTINA. PARMA, MUNARI LASCIA IL CALCIO ED ENTRA NELL'AREA SCOUTING DEL CLUB DUCALE. LAZIO, IMMOBILE VERSO IL RINNOVO FINO AL 2024 Gianluigi Donnarumma e l'ennesima trattativa di rinnovo con il Milan. Il portiere ha prolungato due estati fa il suo contratto con i rossoneri, a sei milioni di euro a stagione, ma presto Mino Raiola andrà a bussare alla porta della dirigenza per chiedere l'aumento. Dall'altra parte il club di via Aldo Rossi ha intenzione di proporre di allungare la scadenza spalmando l'ingaggio e questo potrebbe chiaramente creare dei problemi. A riportarlo è il Corriere dello Sport. Il futuro si Suso è ancora tutto da scrivere e il Corriere dello Sport spiega che lo spagnolo, sempre al centro di trattative nelle scorse sessioni di mercato, pensa ancora al rinnovo, a cifre più alte rispetto a quelle attuali. Il cambio di agente, con il giocatore passato da Lucci a Raiola, apre nuovi scenari e non è escluso un suo addio, con il Milan che spera di ottenere 35-40 milioni dalla sua eventuale cessione. Sirene dalla Spagna per Davide Calabria. Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport il terzino potrebbe lasciare il Milan a gennaio, con i rossoneri che farebbero una plusvalenza pura, dato che il giocatore è un prodotto del vivaio del club. Il terzino destro non sta convincendo in questa stagione e proprio per questo motivo il suo addio sarebbe quasi indolore. Olivier Giroud potrebbe presto trasformarsi nell'occasione di mercato perfetta per l'Inter di Antonio Conte. Il francese sta giocando pochissimo al Chelsea, poco più di due ore divise in quattro presenza in Premier e una partita e spiccioli in Champions League, e per questo sta pensando di cambiare aria. Anche il ct della Francia Deschamps gliel'ha consigliato ed ecco che i nerazzurri potrebbero inserirsi per ottenere un grande vice-Lukaku per i prossimi 18 mesi. Il costo del cartellino è di 6-7 milioni di euro e i primi contatti con l'entourage del giocatore sono stati più che positivi. Per quanto riguarda l'ingaggio, potrebbero venire confermati gli 8 milioni percepiti a Londra anche se spalmati in un anno e mezzo. Una soluzione che metterebbe d'accordo tutti, dando al tecnico interista un'alternativa di assoluto livello per un attacco di lusso anche in panchina. A riportarlo è La Gazzetta dello Sport. La Roma continua la ricerca di un attaccante da inserire in rosa nel corso del prossimo mese di gennaio e secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, negli ultimi giorni sono stati proposti a Petrachi due profili interessanti come quelli di Seferovic del Benfica e Facundo Ferreyra in questo momento all'Espanyol ma con un passato allo Shakhtar di Fonseca. Gennaio però viene considerato ancora lontano e dunque prima di valutare queste idee i dirigenti giallorossi aspetteranno ancora qualche giorno. Aumentano le pretendenti di Moise Kean, nell'ultimo mese finito ai margini dell'Everton in Premier League (soli 4 minuti giocati). Dopo le voci sul Milan e sulla Sampdoria, anche la Roma starebbe pensando di muoversi concretamente per il giovane ex Juventus e grande amico di Zaniolo. La soluzione sarebbe quella del prestito con diritto di riscatto, con i giallorossi che si troverebbero così in casa un vice-Dzeko giovanissimo ma già "esperto" visto gli scudetti vinti in bianconero. Un profilo molto diverso rispetto a Kalinic e anche ai sogni dei tifosi che portano a Ibrahimovic e Mertens, destinati però a rimanere tali. A riportarlo è La Gazzetta dello Sport. Adrien Rabiot ha una grande occasione davanti a sé e in queste due settimane di sosta dovrà cercare di sfruttarla. L'infortunio di Matuidi gli darà la chance di giocare dal 1' al rientro contro l'Atalanta e il francese dovrà cercare di convincere Sarri e di allontanare le voci di mercato. Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport il Tottenham ha messo gli occhi su di lui ma la Juve non lo lascerà partire a gennaio, visto anche che Sarri ha in mente un futuro da vice Pjanic per l'ex Paris Saint Germain. Nehuen Paz potrebbe già lasciare il Bologna. Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport il giocatore che non è stato mai utilizzato da Mihajlovic, nonostante l'emergenza in difesa, piace infatti in Argentina con il Velez Sarsfield pronto a riaccoglierlo nel suo paese natale nel caso in cui dovesse terminare l'avventura in Serie A. Gianni Munari lascia il calcio giocato ed entra nello staff tecnico del Parma Calcio 1913 come osservatore dell’area scouting. A dare l’annuncio questa mattina lo stesso Munari, in una conferenza stampa al Centro Sportivo di Collecchio, assieme al Direttore Sportivo Crociato Daniele Faggiano. Dopo Milinkovic-Savic e Luis Alberto, entrambi in odore di rinnovo da un paio di mesi, fra poco sarà il turno di Ciro Immobile prolungare il proprio rapporto con la Lazio. Dopo la valanga di reti di questo inizio di stagione, ci sarà un prolungamento fino al 30 giugno 2024, allungando di un anno quindi l'accordo con i biancocelesti. Come per Milinkovic-Savic, che arriverà a guadagnare 4 milioni di euro, il centravanti avrà un premio per le ottime prestazioni. Il contratto sarà quindi portato dai 3 milioni di euro attuali a 3,5 più bonus. BAYERN MONACO, ASSALTO PER HAALAND: PRONTI 35 MILIONI. MANCHESTER CITY, DAVID SILVA VIA IN ESTATE: PUO' ANDARE IN MLS. VALENCIA, JUAME DOMENECH RINNOVA FINO AL 2023 Il Bayern Monaco su Erling Haaland, perla del Salisburgo. Secondo quanto riportato dal Kicker i bavaresi sarebbero pronti a mettere sul piatto 35 milioni di euro per il cartellino del norvegese, sul quale il Manchester United è in prima fila, anche grazie alla presenza del connazionale Ole Gunnar Solskjaer, che lo ha peraltro allenato nell'esperienza comune al Molde. In scadenza di contratto con il Manchester City, lo spagnolo David Silva ha già annunciato che lascerà il club campione d'Inghilterra al termine della stagione. Il suo entourage fin da ora è al lavoro per capire se ci sono le condizioni per un suo trasferimento in Major League Soccer, visto che il ragazzo è molto interessato alla possibilità di giocare negli Stati Uniti. Non è da escludere nemmeno l'ipotesi Giappone. Il Valencia blinda Jaume Doménech. Il club spagnolo ha annunciato di aver definito l'intesa con il portiere spagnolo classe '90 per il rinnovo del contratto. Il nuovo accordo scadrà nel 2023: prevista clausola risolutiva da 50 milioni di euro.
Altre notizie Sampdoria
Venerdì 13 Dicembre 2019
 00:00  ...con Caliendo
Giovedì 12 Dicembre 2019