Menù Notizie

...con Situm

di Alessio Alaimo
...con Situm
“Quest’anno in Champions League vorremmo fare qualcosa in più “. Così a TuttoMercatoWeb l’attaccante della Dinamo Zagabria, Mario Situm, in vista della partita contro l’Atalanta. Stasera sfidate l’Atalanta. “L’Atalanta è fortissima, gioca un bel calcio. Ma ci siamo preparati per una grande partita, contiamo sui nostri tifosi. L’attacco dell’Atalanta ha grande qualità, la squadra gioca un calcio semplice e ha fatto grandi cose. E che bravo Ilicic: ha una gamba incredibile”. Dopo l’esperienza allo Spezia, ci pensa al ritorno in Italia? “Amo l’Italia, ho amici. Mi piace la vita in Italia, mi piacerebbe ritornare. Alla Dinamo non sto giocando molto, mi aspetto di giocare ogni partita ma alla fine, giustamente, decide il mister”. Perché non ha trovato spazio ultimamente? “Ho avuto un piccolo infortunio, intanto la squadra ha fatto risultato. Ho rinnovato, ma non è cambiato niente... vedremo quale sarà il mio futuro. Non so perché non gioco tanto, abbiamo tanti giovani in squadra”. Il Milan ha preso Rebic, si farà valere? “È un grande giocatore, uno da Milan. È fortissimo, veloce. Ha una buona gamba, un tiro molto forte. Può giocare sette-otto anni al top”. Badelj ha fatto ritorno alla Fiorentina... “È tornato a casa, in tutti i sensi perché ha ripreso il vecchio appartamento, può essere il valore aggiunto”. Chi invece lascerà l’Italia è Mandzukic, direzione Qatar. “Può giocare a grandi livelli ancora per tanto tempo. Fisicamente è un animale, gioca semplice ma fa sempre gol o assist. È un grande giocatore”.
Altre notizie Roma
Domenica 20 Ottobre 2019