Menù Notizie

Pellegrini e Mancini leader aggreganti, il numero 7 stringe i denti e gioca anche per Fonseca

di Alessandro Carducci
Pellegrini e Mancini leader aggreganti, il numero 7 stringe i denti e gioca anche per Fonseca

Quella contro lo Spezia sarà una gara delicatissima per la stagione della Roma e per il futuro di Paulo Fonseca. Una gara che i giallorossi dovranno disputare senza Pedro e Mkhitaryan, infortunati, e senza Edin Dzeko, ufficialmente anche lui acciaccato sebbene più di una indiscrezione indichi come vero motivo il rapporto ormai logoro con il tecnico portoghese. Chi, invece, sarà regolarmente della partita è Lorenzo Pellegrini, nonostante i 120 minuti di Coppa Italia abbiano lasciato degli strascichi sotto il profilo fisico. Il numero 7 giallorosso stringerà i denti, in primis per la Roma e in secondo luogo per Paulo Fonseca: i due hanno avuto sempre un bel rapporto e il tecnico portoghese ha più volte difeso il centrocampista romano, sia con le parole e sia nelle scelte di formazione. Come appreso da Vocegiallorossa.it, Anche Pellegrini ha preso parola nel lungo confronto a Trigoria tra giocatori e staff e ha cercato di fare un discorso che potesse essere aggregante, vista la situazione delicata e visto che la priorità, per tutti, dovrebbe essere il bene della Roma. Lui e Mancini sono tra i leader maggiormente aggreganti e che più cercano di tenere unito e saldo il gruppo in questi momenti così delicati.


Altre notizie Roma
Giovedì 25 Febbraio 2021
Mercoledì 24 Febbraio 2021