Menù Notizie

Barcellona, Pjanic: "Totti è stato il Re di Roma. Dzeko? Sarebbe stato bello vederlo alla Juventus"

di Marco Rossi Mercanti
Barcellona, Pjanic: "Totti è stato il Re di Roma. Dzeko? Sarebbe stato bello vederlo alla Juventus"

Passato in estate dalla Juventus al Barcellona, il centrocampista Miralem Pjanic ha parlato dei tanti compagni di squadra avuti in carriera, tra cui Totti e De Rossi ma non solo:

"Ho avuto la fortuna di giocare anche con Checco (Totti, ndr) e Checco per me è stato un fratello. Lui e De Rossi mi hanno aiutato tantissimo quando arrivai a Roma. Oggi sono ancora molto legato a Totti, ci sentiamo molto spesso: è stato il Re di Roma. Lui a Roma ha scritto una storia incredibile. Si conoscono le opportunità che aveva di lasciare il club e come lui le abbia sempre rifiutate. Forse non è stato considerato quanto è dovuto perché il suo talento è stato pazzesco. Il calcio mi ha dato l’opportunità di aver conosciuto tutti questi campioni: sono stato fortunato. Dzeko? Sarebbe stato un piacere vedere un bosniaco alla Juventus dopo di me. So che sono stati molto vicini, ero in contatto con lui. Gli avevo spiegato cosa fosse la Juventus, dove stesse per arrivare. Non so esattamente cosa sia successo, non sono cose che mi riguardano", uno stralcio della sua intervista concessa a Tuttosport.


Altre notizie Roma
Sabato 05 Dicembre 2020