Menù Notizie

Roma-Juventus 2-2 - Le pagelle del match

di Alessandro Carducci
Roma-Juventus 2-2 - Le pagelle del match

Mirante 6: continua a ripagare la fiducia di Fonseca con una buona prestazione. Incolpevole sui gol, ha poco lavoro da sbrigare.

Mancini 6: gioca una buona gara ma sbaglia in occasione del secondo gol di Ronaldo, perdendo di vista il portoghese.

Ibanez 7: davanti a sé ha dei mostri sacri del calcio mondiale ma gioca con la stessa serenità di una partita in parrocchia. Bravo nell’anticipo, rapido, attento anche in marcatura. Ottima prestazione.

Kumbulla 6,5: battesimo di fuoco per l’ex Hellas Verona, che se la cava senza sbavature e con una gara diligente.

Santon 6: tiene la posizione in maniera ordinata. Dal 68’ Bruno Peres 5,5: resta a guardare Ronaldo elevarsi al cielo. In fase offensiva, non fa nulla.

Pellegrini 6: peccato per il braccio largo in area perché gioca, nel complesso, una buona gara da centrocampista centrale. Si alterna con Veretout su chi deve andare a pressare in avanti e fa uscire il pallone in maniera pulita ed efficiente, oltre a dare un apporto importante in fase di contenimento. Dal 72’ Diawara SV.

Veretout 7,5: doppietta alla Juventus. What else?

Spinazzola 6,5: punta il suo avversario nell’uno contro uno ma, diversamente dal solito, non è impeccabile nella scelta di gioco.

Pedro 6: va a corrente molto alternata e cresce un pochino nel finale.

Mkhitaryan 6,5: si divora un gol a inizio gara ma offre una prestazione di qualità, soprattutto nel primo tempo. Suo l’assist per il secondo gol di Veretout.

Džeko 5,5: il destino gli ha offerto come avversaria proprio la squadra in cui il bosniaco credeva di dover giocare. Troppo per lui e in campo sbaglia due gol fatti.

Fonseca 6,5: potrebbe avere 6 punti e ne ha solo 1. La Roma spreca troppo in area di rigore, è questo l’unico verso difetto. I giallorossi fanno l’altro errore di smettere di giocare dopo l’espulsione di Rabiot.


Altre notizie Roma
Sabato 24 Ottobre 2020