Menù Notizie

Roma-Udinese 0-2 - Top & Flop. VIDEO!

di Luca d'Alessandro
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Luca d'Alessandro
Roma-Udinese 0-2 - Top & Flop. VIDEO!

TOP 

COMPLICATO - Trovare qualche situazione top dopo una sconfitta del genere. Uno spunto di Ünder, un paio di Perez, la traversa di Cristante. Poca roba in una serata triste. 

FLOP 

INCUBO D'UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE - Eppure Shakespeare, tra i suoi tanti drammi, una commedia l'aveva scritta. L'ultimo sogno all'Olimpico ormai risale a quel Roma-Barcellona di qualche stagione fa. Sogno che col tempo si è trasformato in incubo. Già è strano vedere partite di Serie A il 2 luglio, ancora più strano l'orario 21:45. La prestazione poi è da incubo, di quelle che ti fanno dire: "Manca ancora mezz'ora, sono le 23:00 passate..." o "'Sto campionato è appena ripartito e già non vedo l'ora che finisca". Dopo il nulla del secondo tempo di Milan-Roma, il nulla di Roma-Udinese. 

"SITUAZIONE PRECOCCUPANTE" - Fa il paio con quanto scritto sopra, ma se lo dice Fonseca ha un valore diverso. La squadra non corre, non gioca, ha segnato 2 gol per 2 invenzioni di Dzeko in 3 partite contro Sampdoria, Milan e Udinese che dalla ripresa hanno incassato rispettivamente 5, 3(1 Lecce, 2 SPAL) e 4 (1 Torino, 3 Atalanta) reti e due su tre hanno mantenuto la porta inviolata contro la Roma. Preoccupanti anche certe scelte di un allenatore, che tra i tanti problemi viene ancora visto come un plus, ma è in confusione anche lui. 

INSEGUENDO UN'AVVERSARIA IN UN PRATO - Gabbiadini, Rebic, Lasagna. Tre partite su tre in questo campionato post Covid-19 la Roma si è ritrovata a inseguire. Sia perché è andata sotto, all'Olimpico 2/2 ha chiuso il primo tempo in svantaggio (dimostrando di non aver rotto col passato), sia perché letteralmente insegue gli avversari. In 11vs11 o in 10vs11 l'Udinese ha segnato facendo la stessa identica azione: palla da sinistra a destra per de Paul che arrivava a rimorchio libero in area (dov'era Kolarov?), palla in mezzo (la prima fortunata) e gol. 

GUINNESS WORST RECORD - Abbiamo scritto durante la settimana di come l'Udinese non aveva mai vinto in trasferta in questa stagione. La Roma è riuscita nell'impresa. Riesce anche in una ancora più difficile: quella di centrare, con precisione invidiabile, il portiere avversario. Musso ha fatto una buona parata solo su Ünder (schierato a destra e richiamato in panchina dopo 45'). Per Perez ha tirato contro l'estremo difensore friulano. Uno dei pochi che ha nella conclusione la sua dote migliore gioca mediano e spesso deve diventare terzo difensore in fase di impostazione. Un altro mistero tattico/del calciomercato di questi anni. 

PERO-SSO - Un cartellino rosso mentre provi a dribblare l'avversario. Fascia da capitano al braccio, squadra sotto nel risultato, in una situazione generale di difficoltà. La partita di fatto finisce lì. 


Altre notizie Roma
Mercoledì 05 Agosto 2020