Menù Notizie

Diamo i numeri - Roma-Genoa: settimo esordio contro il Grifone. 10 anni fa l'ultima sconfitta alla prima in calendario

di Gabriele Chiocchio
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Gabriele Chiocchio
Diamo i numeri - Roma-Genoa: settimo esordio contro il Grifone. 10 anni fa l\'ultima sconfitta alla prima in calendario

Nell’esordio della Serie A 2019-2020, la Roma affronta il Genoa allo Stadio Olimpico. Era accaduto già 6 volte che giallorossi e rossoblu si affrontassero nel turno di apertura: in casa nelle stagioni 1953/1954 (4-0) e 1959/1960 (1-0) e in trasferta nelle stagioni 1956/1957 (1-1), 1976/1977 (2-2), 1993/1994 (2-0 per il Grifone) e 2009/2010 (3-2 per il Grifone). I giallorossi sono imbattuti nella gara inaugurale da sette stagioni (5 vittorie e 2 pareggi): l’ultima sconfitta è della stagione 2011-2012, quando i giallorossi di Luis Enrique furono battuti dal Cagliari (1-2 con le reti di Conti, El Kabir e De Rossi) in quella che, però, da calendario era la seconda giornata, con la prima rinviata per uno sciopero dei calciatori. Per ritrovare la sconfitta nella prima di campionato occorre tornare proprio al già precedente contro il Genoa del 2009/2010.

Sono 104 i precedenti complessivi tra Roma e Genoa, con 49 vittorie giallorosse, 23 pareggi e 32 successi genoani; 52 gli incroci in casa dei capitolini, che hanno vinto 39 volte (le ultime 13 consecutive, con 34 gol fatti e 9 subiti) a fronte di 6 pareggi e 7 sconfitte, l’ultima di queste datata addirittura 17 gennaio 1990 (0-1 al Flaminio con gol di Aguilera).

Paulo Fonseca non ha mai incontrato il Genoa, così come non ha mai incrociato l’allenatore rivale, Aurelio Andreazzoli che per la seconda volta affronterà la sua ex squadra. Il precedente è datato 6 ottobre 2018, quando sulla panchina dell’Empoli ospitò i giallorossi perdendo 0-2 con le reti di Nzonzi e Džeko.

Sono Alessandro Florenzi e Goran Pandev i capocannonieri della sfida, con 3 gol segnati ciascuno al rispettivo avversario di domenica. Due gol per Andrea Pinamonti e Bryan Cristante, una sola rete invece per Aleksandar Kolarov, Javier Pastore, Lorenzo Pellegrini, Diego Perotti, Cengiz Ünder, Edin Džeko, Justin Kluivert, Federico Fazio e Leonardo Spinazzola da una parte, e Domenico Criscito, Cristian Zapata e Cristian Romero dall’altra.


Altre notizie Roma
Mercoledì 18 Settembre 2019
 00:00  ...con Situm
Martedì 17 Settembre 2019
 22:50  Scoprendo Fonseca