Menù Notizie

Le probabili formazioni di Roma-Porto - Dubbio portiere per Di Francesco

di Dennis Magrì
Foto Articolo

Sognare non costa nulla. In fondo è grazie ai sogni, e al duro lavoro settimana dopo settimana, che lo scorso anno la Roma si è regalata un’insperata semifinale di Champions League. Una competizione che esalta i giallorossi, che nella fase a gironi di quest’anno si sono classificati al secondo posto nel gruppo G alle spalle del Real Madrid. L’avversario negli ottavi di finale è l’insidioso Porto di una vecchia conoscenza del calcio italiano: l’ex laziale Sergio Conceicao, scherzo del destino. I portoghesi hanno vinto il girone D con Schalke, Galatasaray e Lokomotiv Mosca, e sognano di buttar fuori dalla competizione europea i capitolini come nell’ultimo turno dei preliminari del 2016.

COME ARRIVA LA ROMA - Dopo la scoppola rimediata in Coppa Italia ai danni della Fiorentina, la squadra giallorossa ha fermato sul pari il Milan e battuto 3-0 in trasferta il Chievo. Per quanto riguarda la formazione che sfiderà il Porto, resta in dubbio Olsen: al suo posto potrebbe giocare Mirante tra i pali. Out Perotti e Schick per infortunio, mentre c’è fiducia per Manolas: il greco potrebbe partire dal 1’ accanto a Fazio in difesa, con Karsdorp e Kolarov sugli esterni. A centrocampo De Rossi sembra in pole su N’Zonzi per completare il terzetto con Pellegrini e Zaniolo. In attacco potrebbe esserci Florenzi a destra (l’alternativa è Kluivert, con l’italiano in difesa) con Dzeko ed El Shaarawy.

COME ARRIVA IL PORTO - 1-1 nell’ultimo impegno di campionato contro il Moreirense, secondo pareggio di fila e campionato riaperto (col Benfica a -1). Possibile 4-3-3 per Conceicao, che deve rinunciare a Marega: il maliano lascerà il posto a Soares in attacco, che verrà supportato da Brahimi e Otavio. A centrocampo certi di una maglia Danilo Pereira, Herrera e Torres. In difesa, infine, avanti a Casillas spazio a Militao, Felipe, Pepe e Alex Telles, quest’ultimo con un passato all’Inter. Non è comunque da escludere il 4-4-2, vista anche l’assenza di Corona.

LE PROBABILI FORMAZIONI

ROMA (4-3-3): Mirante; Karsdorp, Fazio, Manolas, Kolarov; Pellegrini, De Rossi, Zaniolo; Florenzi, Dzeko, El Shaarawy. A disposizione: Olsen, Marcano, Santon, Cristante, N’Zonzi, Pastore, Kluivert. Allenatore: Eusebio Di Francesco.

PORTO (4-3-3): Casillas; Militao, Felipe, Pepe, Telles; Danilo Pereira, Herrera, Torres; Otavio, Soares, Brahimi. A disposizione: Vana, Maxi Pereira, Leite, Oliver, Hernani, Adrian Lopez, Andrade, André Pereira. Allenatore: Sergio Conceicao.


Altre notizie
Lunedì 19 Agosto 2019
03:00 Serie A FOCUS TMW - Da Ben Yedder a Koscielny: tutti gli acquisti ufficiali in Ligue 1 02:30 Serie A FOCUS TMW - Da Perisic a Hummels: gli acquisti già ufficiali in Bundesliga 02:00 Serie A FOCUS TMW - Da Hazard a Griezmann: tutti gli acquisti già ufficiali in Liga 01:00 Serie A Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e ufficialità del 18 agosto 00:56 Europa Saint-Etienne, Printant: "C'è delusione per non aver vinto" 00:51 Serie A Fiorentina, Montiel: "Mi ispro a Ozil. Sto lavorando per migliorare" 00:47 Europa Leicester City, Adrien Silva e Slimani fuori dal progetto: sono in uscita 00:42 Europa Monaco, Jardim: "Il VAR ci ha penalizzato, troppi giocatori nuovi" 00:37 Serie C Cesena, Maddaloni: "Pari col Milan ci ha dato fiducia e morale" 00:32 Serie A Fiorentina, Vlahovic: "Non dimenticherò mai il primo gol ufficiale"
00:29 Serie A Verona, Veloso: "Una lezione che deve servire per il nostro obiettivo" 00:28 Calcio femminile Milan Femminile, Ganz: "Giocato bene contro lo Zurigo per 80 minuti" 00:26 Serie A Bologna, Tomiyasu: "Posso fare meglio, imparerò presto la lingua" 00:25 Serie A Hellas Verona, Juric: "Nella ripresa calo e poca cattiveria" 00:23 Europa Tottenham, no di Eriksen al rinnovo: vuole andare via a zero 00:22 Serie A Cagliari, Maran: "Grande personalità. Complimenti a Pinna" 00:19 Serie A Napoli, se Icardi dice no pronto il piano B: Llorente dietro Milik 00:18 Serie A Juventus, a lasciare i bianconeri dovrebbe essere Emre Can 00:18 Europa Hoffenheim, Schreuder ammette: "Vittoria Eintracht meritata" 00:15 Serie A Sampdoria, per la porta si tratta il classe '90 Seculin 00:13 Serie A Inter, Borja Valero: "Si continua a lavorare in vista dell'esordio" 00:12 Altre Notizie Fiorentina, si ferma Lirola: è a rischio per l'esordio contro il Napoli 00:10 Serie A Udinese, Tudor: "Il mercato? Manca qualcosa a livello numerico" 00:09 Europa Nizza, Vieira: "Gruppo eccezionale, col Nimes una vittoria di carattere" 00:05 Serie A Sampdoria, Di Francesco: "Voglio qualità nel pacchetto avanzato" 00:04 Calcio femminile Juventus Women, trauma distorsivo al piede sinistro per Bonansea 00:00 A tu per tu ...con Lupo 00:00 Accadde Oggi... 19 agosto 2001, la Roma batte la Fiorentina e conquista la Supercoppa Italiana 00:00 Editoriale E se Demiral valesse più di De Ligt? 14 giorni alla fine e come sempre i botti arriveranno nelle ultime ore. Inter, ecco il colpo da scudetto… Benevento, Inzaghi non dà garanzie. Cremonese, Monza e Bari: la stagione della vita
Domenica 18 Agosto 2019
23:59 Europa Inter, Lukaku: "Lavoriamo duro e c'è spirito di sacrificio, avanti così"