Pordenone Calcio - Lovisa convinto che il peggio è passato: "Stiamo ripartendo"

di Redazione TuttoPordenone
Fonte: Gazzettino di Pordenone - Dario Perosa

“Stiamo ripartendo”.

Mauro Lovisa è convinto che il peggio sia passato e che il suo Pordenone, dopo il successo (1-0) con il Sudtirol sia tornato sulla retta via. La vittoria di domenica, anche se sofferta, figlia di un ramarro ancora lontano dalle sue prestazioni migliori, è comunque servita ad agganciare la Reggiana al quarto posto.

“Posizione già importante – ha detto re Mauro, intervenuto a Tpn – perché se fosse mantenuta sino al termine della stagione regolare ci permetterebbe di giocare la prima gara dei playoff in casa e la seconda contro un’avversaria del nostro girone che già conosciamo. Sicuramente un vantaggio”.

Già, ma nel girone di andata si parlava di promozione diretta. Ora invece, a 9 giornate dal termine, si parla di conservare una posizione di partenza favorevole nell’overseason.

“Allora – ha ripreso Lovisa – la squadra stava facendo molto bene. Ci eravamo un po’ illusi. Poi episodi negativi e infortuni hanno condizionato il nostro percorso. La scorsa settimana ci siamo ricompattati, tutti insieme, davanti a una pizza e siamo ripartiti”.

Domenica il Pordenone andrà allo Stadio del Conero a incontrare l’Ancona in piena crisi societaria, ultimo in classifica, mai vincente in questo anno solare, che ha incassato 7 gol nelle ultime 3 gare. Potrebbe essere l’occasione giusta per rivedere Arma gioire.

“Non sarà una gara facile – ha avvisato Lovisa -. L’Ancona sta attraversando un periodo difficile. I tifosi biancorossi contestano. Ci troveremo in un ambiente teso. Loro giocheranno con il coltello fra i denti e noi – ha concluso re Mauro – dovremo adattarci a fare altrettanto”.

Per l’articolo completo cliccare:

http://shop.ilgazzettino.it/?idCampagna=39&idSito=15&idBanner=10


Altre notizie Pordenone
Lunedì 24 Luglio 2017
Domenica 23 Luglio 2017
Sabato 22 Luglio 2017
Venerdì 21 Luglio 2017
Giovedì 20 Luglio 2017
Mercoledì 19 Luglio 2017
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.