Menù Notizie

Circati: "Per le vie di Parma i tifosi mi ringraziano per ciò che abbiamo fatto. Ora voglio la nazionale"

di Tommaso Rocca
per Parmalive.com
Federico De Luca 2023 @fdlcom
Federico De Luca 2023 @fdlcom

Terminati gli allenamenti a Collecchio, Alessandro Circati è tornato in Australia, dove si sta godendo un pò di meritato riposo. Il ricordo delle emozioni della grande festa per il ritorno in Serie A è ancora vivo e il difensore crociato ne ha parlato ai giornali australiani: "Siamo arrivati a Parma e c'erano decine di migliaia di tifosi ad aspettarci in piazza. L'ultima settimana prima di partire per l'Australia, camminavo per le vie della città e la gente mi ringraziava e mi ricordava l'importanza di ciò che abbiamo conquistato".

Circati si è soffermato anche sulla nazionale, che spera di riconquistare nelle prossime settimane. Dopo l'esordio ad inizio stagione, il centrale è rimasto fuori dai convocati per la Coppa d'Asia e anche dalle convocazioni successive (leggi QUI). Si dice che la speranza del ct fosse quella di averlo a disposizione per la qualificazione alle Olimpiadi, ma in quel periodo Circati era impegnato nel rush finale per il ritorno in Serie A. L'Australia non è riuscita a qualificarsi e Circati non andrà a Parigi: "Mi è stata data una chance e penso di averla sfruttata bene. Se in futuro mi venisse data un'altra occasione voglio fare ancora meglio. Ho piena fiducia in me stesso e nelle mie capacità. Essere titolare per la nazionale australiana sarebbe un sogno. Mi sento pronto per il prossimo passo. Per la Coppa d'Asia il ct ha scelto i giocatori che pensava fossero i migliori in quel momento, la mia situazione era complicata. E' andata così, ma abbiamo parlato più volte e mi ha sempre sostenuto. La mancata qualificazione alle Olimpiadi? Chiunque vorrebbe andare alle Olimpiadi, mi sarebbe piaciuto tanto. Ma è andata così, non ci siamo qualificati. Spero di potermi giocare le prossime da fuori quota".

La speranza per Circati è di far parte dei convocati per le due gare di qualificazione al mondiale, in programma ad inizio giugno. Le convocazioni verranno fatte a breve e quasi sicuramente ci sarà spazio per il centrale crociato: l'Australia sfiderà il Bangladesh a Dhaka il 6 giugno, mentre l'11 ospiterà la Palestina, proprio a Perth, città di Alessandro.


Altre notizie Parma
Venerdì 14 Giugno 2024
Giovedì 13 Giugno 2024