Menù Notizie

La FIGC dispone un minuto di silenzio su tutti i campi per Mattia Giani, il calciatore morto ieri

di Giuseppe Emanuele Frisone
per Parmalive.com
Foto

Una tragedia ha colpito il mondo del calcio. Mattia Giani, ventiseienne calciatore del Castelfiorentino, è morto nella notte all’ospedale fiorentino di Careggi dopo un malore accusato all’inizio della partita di Eccellenza toscana fra la sua squadra e il Lanciotto. Giani era crollato a terra, soccorso dallo staff medico del Castelfiorentino che gli ha praticato il massaggio cardiaco prima dei successivi soccorsi. Per Giani però non c’è stato niente da fare. La FIGC ha inoltre disposto un minuto di silenzio prima di tutte le partite di ogni competizione da oggi, lunedì 15 aprile, al prossimo fine settimana per commemorare la morte del calciatore.

"Esprimo il mio più profondo cordoglio e quello della Federazione Italiana Giuoco Calcio ai familiari di Mattia Giani. L’intero movimento calcistico italiano si stringe attorno a coloro che gli volevano bene, al club Castelfiorentino e agli amici del Comitato Regionale Toscana della Lega Nazionale Dilettanti. Siamo di fronte a una tragedia che ha scosso tutti - le sue parole - avvenuta peraltro nel giorno dell’anniversario della morte del compianto Piermario Morosini e nella stessa giornata in cui ha accusato un malore anche il calciatore della Roma Evan Ndicka", le parole del presidente della FIGC Gabriele Gravina.


Altre notizie Parma
Lunedì 27 Maggio 2024
Domenica 26 Maggio 2024