FOGLIA MANZILLO: "Bravi a reagire. Sulla Nocerina..."

di LUCA Esposito

Non è un pareggio da buttare quello raccolto sul campo del "San Francesco" per il Nardò di mister Antonio Foglia Manzillo. La  formazione granata ha avuto il merito di riuscire a raggiungere per due volte i padroni di casa, creando anche i presupposti per centrare il successo che avrebbe rappresentato una svolta nel campionato del Toro.  Ad ogni modo, il tecnico di origini campane in sala stampa ha espresso tutta la sua soddisfazione per il risultato arrivato su un terreno di gioco ostico come quello di Nocera Inferiore: "I risultati positivi che arrivano in trasferta confermano il buon lavoro che stiamo portando avanti in questi mesi - ha dichiarato Foglia Manzillo a margine della partita - Quella di oggi era una gara difficile ma che abbiamo affrontato bene. Di certo non gioiamo per il pareggio in sé ma per la fiducia che questo trasmette al gruppo".

E' proprio la componente psicologica quella che fa sorridere di più mister Foglia Manzillo. Ancora una volta la compagine granata è riuscita a rimontare lo svantaggio per ben due volte, nonostante si ritrovasse ad affrontare la squadra seconda in classifica ed in lotta per il primato fino a qualche giornata fa prima della fuga del Trastevere: "Questa è una squadra brava a reagire quando va in svantaggio e soffre, segno di una maturazione mentale che c'è stata nel corso di questi mesi. Siamo stati bravi e cinici e abbiamo sfruttato due errori difensivi della Nocerina. Ho addirittura pensato che potessimo portare a casa l'intera posta in palio - ha proseguito il tecnico granata - ed effettivamente potevamo sfruttare maggiormente alcune occasioni create nel corso della gara".

Di fronte c'era un avversario tosto, che tra le mura amiche difficilmente regala punti alle formazioni avversarie. Nonostante ciò, il Nardò non si è mai arreso, anzi. Ha combattuto fino alla fine lottando su tutti i palloni ed ottenendo un pareggio meritato: "La Nocerina è una squadra che fa della forza fisica il suo punto di forza, temevo per questo motivo  in particolar modo le palle inattive. Ed invece, paradossalmente, siamo stati noi a sfruttarle al meglio. Ci teniamo questo pareggio che ci consente di allungare la striscia di risultati utili consecutivi ma continuo a dire che non dobbiamo guardare la classifica. Ragioniamo sempre di partita in partita".


Altre notizie Nocerina
Martedì 25 Luglio 2017
Lunedì 24 Luglio 2017
Domenica 23 Luglio 2017
Sabato 22 Luglio 2017
Venerdì 21 Luglio 2017
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.