Menù Notizie

Marcello Lippi, dalla Champions con la Juve al tetto del Mondo con l'Italia nel 2006

di Simone Bernabei
Foto Articolo

Pensi a Marcello Lippi e la mente non può far altro che correre in Germania, al 9 luglio del 2006. All'Olympiastadion di Berlino gli azzurri alzarono al cielo la Coppa del Mondo per la quarta volta nella storia. Ma i successi del tecnico viareggino sono tanti e partono da lontano. Dopo una buona carriera da calciatore con la maglia della Sampdoria, Lippi iniziò quella da allenatore con le giovanili della squadra ligure. Poi Pontedera, Siena, Pistoiese e Carrarese, prima della grande chiamata del Cesena, la prima in Serie A. In Romagna rimase per due anni, prima di passare alla Lucchese, all'Atalanta, al Napoli e soprattutto alla Juventus. In bianconero aprì il suo primo ciclo vincente, durato 5 anni. I successi juventini convinsero Massimo Moratti a puntare su di lui per rilanciare le ambizioni dell'Inter, ma l'avventura milanese durò solo una stagione soprattutto per problemi con l'ambiente ed il tifo. Nel 2001 tornò alla Juventus, con cui rimase altri tre anni, prima di passare nel 2004 sulla panchina della Nazionale italiana. Del Mondiale in Germania abbiamo già detto e potremmo scrivere pagine interminabili, vista la portata dell'impresa ed il momento storico in cui questa arrivò. Dopo il ritorno in Italia decise di chiudere con i colori azzurri, da vincente, salvo essere richiamato nel 2008 dopo il ciclo Donadoni. La seconda esperienza azzurra, tuttavia, non fu felice come la prima. Dopo un paio d'anni di riposo, Lippi scelse di tentare l'avventura cinese alla guida del Guangzhou Evergrande, club con cui vincerà praticamente tutto in fatto di trofei asiatici. Nell'autunno del 2016 è ct della Nazionale cinese, prima di lasciare il posto a Cannavaro pur restando vicino alle sorti della Cina col ruolo di advisor per poi tornare in sella dal marzo del 2019 e fino al novembre dello stesso anno. Formalmente nei mesi scorsi è arrivato l'addio alla panchina, ma nei prossimi mesi potrebbe rientrare in Italia col ruolo di direttore tecnico. Una delle società interessate, in tal senso, è la Fiorentina. In carriera ha vinto 5 Campionati italiani, una Coppa Italia, 4 Supercoppa italiana, 3 Chinese Super League, una Coppa di Cina, una Champions League, una Coppa Intercontinentale, una Supercoppa UEFA, una AFC Champions League e soprattutto il Mondiale del 2006. Oggi Marcello Lippi compie 73 anni.
Sono nati oggi anche Eraldo Pecci, Christian Panucci, Sylvinho, Mateja Kezman, Sergio Pellissier, Nicolas Burdisso, Blerim Dzemaili, Luiz Adriano e Ricky Alvarez.

12 Aprile 1948: Marcello Lippi
Altre notizie
Giovedì 13 Maggio 2021
11:23 Serie A Inter, Conte resterà in silenzio fino a quando non avrà incontrato il presidente Zhang 11:20 Serie A Torino al lavoro dopo la batosta per 7-0. Sabato c'è lo Spezia: Cairo oggi e domani al Filadelfia 11:19 Serie B Cosenza, Occhiuzzi verso l'addio. Da risolvere la grana dei 2 anni di contratto ancora in essere 11:18 Altre Notizie Genoa, la grande festa sul pullman nella notte dopo la matematica salvezza 11:15 Serie A Le pagelle di Muriel - Un killer d'area di rigore che trasforma in oro il 22° gol stagionale
11:12 Calcio estero VIDEO - Schalke-Hertha 1-2, i berlinesi escono dalla zona retrocessione. Gol e highlights 11:08 Serie A Juventus, senza la qualificazione in Champions potrebbero partire sia Ronaldo che Dybala 11:04 Serie C Serie C, andata playout salvezza: le designazioni arbitrali per le gare di sabato 15/5 11:00 Serie A Le pagelle di Zappacosta - Segna un eurogol per la salvezza: è di un altro pianeta 10:57 Calcio estero VIDEO - Atlético Madrid-Real Sociedad 2-1, colchoneros più vicini al titolo. Gol e highlights 10:53 Serie A Napoli, De Laurentiis studia il "coniglio dal cilindro": Allegri o Spalletti come Benitez 10:49 Serie B Frosinone, Grosso saluta. Per il tecnico c'è il forte corteggiamento del Parma 10:45 Serie A Le pagelle di Danilo - Gioca a volley in piena area commettendo un errore assurdo 10:43 Serie A UFFICIALE: Boye saluta il Torino e la Serie A. L'Elche esercita l'opzione per l'acquisto definitivo 10:42 Calcio estero VIDEO - Chelsea-Arsenal 0-1, corsa Champions che resta aperta. Gol e highlights 10:38 Serie A "Buffon icona dello sport italiano". Rivedi Paratici sul portiere e il suo addio alla Juve 10:34 Serie C Catania, Tacopina dice no a nuove offerte. Due le piste alternative per il futuro del club 10:30 Serie A Le pagelle di Semplici - Col braccino contro la squadra del cuore ma il punto è pesante 10:29 Serie A PROBABILI FORMAZIONI - Serie A, tutte le ultime LIVE sul 36° turno: stasera c'è Crotone-Hellas Verona 10:27 Calcio estero Austria, 15° titolo per il Salisburgo. Marsch fa l'accoppiata campionato-coppa prima del Lipsia 10:23 Serie A Il Mattino - Lo spogliatoio della Juventus vota Gattuso per il dopo Pirlo 10:19 Serie B Il futuro della Salernitana, il Sindaco: "Lotito deve trovare soluzione nell'interesse della città" 10:17 Serie A Corriere di Bologna - Fondi sottratti all’Hellas Verona: sequestrati 6,5 milioni al presidente Setti 10:15 Serie A Le pagelle di Kouamé - Inconcludente e senza personalità. Spreca un'altra occasione 10:14 Serie A Lukaku, festa abusiva in hotel con Hakimi, Perisic e Young. Blitz dei Carabinieri, 24 multati 10:12 Calcio estero Russia, la Lokomotiv Mosca vince la Coppa nazionale. Battuto in finale il Krylya Sovetov 10:08 Serie A Napoli-Gattuso, tempo scaduto. Il tecnico vuole mettersi alle spalle il rapporto con De Laurentiis 10:04 Serie B Serie B, playoff al via: oggi Cittadella-Brescia alle 18 e Venezia-Chievo Verona alle 21.05 10:00 Serie A Juve, con Buffon non si perde. Bianconeri imbattuti quando c'è Gigi, media punti stellare 09:58 Serie A Superlega: As, conflitto 'sbarca' alla Corte di giustizia Ue