Menù Notizie

The days after. Ibrahimovic torna titolare con il Milan dopo ben 167 giorni

di Claudia Marrone
Foto
"Erano 167 giorni che Zlatan Ibrahimovic non giocava titolare con il Milan. Era il 9 maggio 2021 e lo svedese guidava i rossoneri verso la prima vittoria all’Allianz Stadium contro la Juventus per poi farsi male e iniziare un lungo calvario di problemi fisici che lo hanno portato a rientrare soltanto ieri sera a giocare, seppur in maniera altalenante, per tutta la partita": esordisce così Tuttosport, che celebra il ritorno in campo dal 1' dell'attaccante svedese, in occasione del match vinto dai suoi contro il Bologna.
Come prosegue il quotidiano, il giocatore "secondo i piani originali, avrebbe dovuto fare staffetta con Giroud, ma il copione della partita ha costretto Stefano Pioli a rivedere i suoi piani e a tenerlo dentro oltre ogni più rosea aspettativa. Perché la doppia superiorità numerica che ha dovuto gestire il Milan ha costretto il suo allenatore a dover cambiare sistema di gioco e a tenere dentro sia Ibra sia Giroud, per cercare di venire a capo di una partita che si era complicata clamorosamente con un black-out improvviso e preoccupante che ha portato il Bologna a segnare due gol nell’arco di due minuti".
Altre notizie Milan
Mercoledì 8 Dicembre 2021