Menù Notizie

Passerini: "Futuro Pioli, Europa League spartiacque. E le scelte di Monza lo dimostrano"

di Manuel Del Vecchio
per Milannews.it
www.imagephotoagency.it
www.imagephotoagency.it

Carlos Passerini, noto giornalista de Il Corriere della Sera, ha concesso un’intervista a Carlo Pellegatti sul suo canale YouTube. Tra i vari argomenti del mondo Milan toccati si è parlato anche del futuro della panchina rossonera. Queste le sue dichiarazioni.

Allegri potrebbe essere un profilo giusto? No. Mi aspetto che anagraficamente sia una figura un po’ diversa. Ma sono discorsi prematuri. È chiaro che esiste una lista di ipotesi perché siamo quasi a marzo e qualunque società seria ha in mente un piano A, B e C ed è la normalità. Ma il futuro di Pioli non è deciso. Io credo che veramente questa Europa League faccia da spartiacque. E lo dimostra anche una consapevolezza di Pioli, diciamo le cose come stanno.

Forse anche le scelte che ha fatto a Monza denotano la strategia di un allenatore che tiene talmente tanto all’Europa League perché per la squadra, per il progetto e anche per sé stesso l’Europa League oggi è la missione principale. I tifosi sono giustamente, meravigliosamente, umorali. L’esperienza di Pioli al Milan è comunque destinata a finire se non quest’anno, l’anno prossimo. Però un finale di stagione con la vittoria dell’Europa League potrebbe cambiare l’ambiente e la scena. Se ha 5 chance su 100, per me sono un po’ di più, di restare se le gioca con l’Europa League”.


Altre notizie Milan
Domenica 21 Aprile 2024