Menù Notizie

Gazzetta - Mezza Europa su Zirkzee. Milan, una buona notizia: l'Italia è l'ideale per lui

di Francesco Finulli
per Milannews.it
www.imagephotoagency.it
www.imagephotoagency.it

Il destino di Joshua Zirkzee è ancora tutto da scrivere. Si può però già immaginare come quest'estate il numero 9 olandese, attualmente trascinatore del Bologna, sarà sulla bocca di tutti e nel mirino di diversi club europei. Ci sono tanti fattori che entreranno in gioco, di tipo tecnico ma anche di carattere economico. La sensazione, però, è che alla fine possa fare la differenza ciò che vorrà Zirkzee stesso. Il Milan, squadra più interessata in Italia, ha buoni motivi per sperare.

L'Italia

Come scrive questa mattina la Gazzetta dello Sport, la concorrenza da fronteggiare per arrivare a Zirkzee sarà apertissima. Da una parte c'è il Bayern Monaco che è il club più avvantaggiato di tutti: i bavaresi godono di una clausola di riacquisto di 40 milioni di euro. La scelta dei tedeschi potrebbe essere quella di far valere questa condizione e poi o vendere al migliore offerente o tenerselo in casa come rinforzo. Se questo non accadrà, a Monaco guadagneranno ugualmente la metà dell'incasso. Sull'olandese c'è anche il vivo interesse della Premier League ma il giocatore, secondo la rosea, sarebbe disposto a rimanere in Italia: il Milan sarebbe un salto in avanti nella carriera dell'olandese ma considerato non troppo eccessivo, considerando che conosce già il campionato. Questa sua volontà potrebbe essere un fattore cruciale nella corea a Zirkzee. C'è poi anche un aspetto tecnico da considerare: i rossoneri, come molti altri club, dovrà chiarire le proprie ambizioni per la prossima stagione, a partire da chi siederà in panchina.

Prezzo e candidati

Il Bologna intanto ragiona sul prezzo di vendita. Forte che un minimo di 40 milioni andrà a incassarlo se il Bayern dovesse far scattare la clausola, nel caso in cui questo non si verificasse, il club emiliano sarebbe pronto a sparare alto per proteggersi dal 50% dovuto ai bavaresi. L'idea è quella di un prezzo simile a quello di Hojlund, l'estate scorsa passato dall'Atalanta al Manchester United per 75 milioni più 10 di bonus: l'olandese ha due anni in più ma quest'anno ha già segnato lo stesso numero di gol che a il danese aveva messo a segno a fine stagione con i bergamaschi l'anno passato. Intanto a Casa Milan si ragiona anche sui possibili altri candidati. Il nome alla pari di Zirkzee, è quello di Benjamin Sesko del Lipsia: più attaccante e più fisico rispetto all'olandese. Ma stuzzica anche Santiago Gimeneze, giovane punta messicana del Feyenoord, che in Eredivisie sta segnando valanghe di gol. Quindi c'è il "solito" Jonathan David da Lille e Viktor Gyokeres dello Sporting Lisbona.


Altre notizie Milan
Mercoledì 17 Aprile 2024