Menù Notizie

Maldini sui primi mesi da dirigente: "Non è facile avere come interlocutore un fondo americano o un Ceo sudafricano"

di Francesco Finulli
per Milannews.it
Milannews.it
Milannews.it

Paolo Maldini, ex capitano ed ex direttore dell'area tecnica rossonera fino a giugno, ha parlato per la prima volta del suo licenziamento in una lunga intervista concessa a Repubblica in edicola questa mattina. L'addio di Maldini e di Ricky Massara aveva alimentato polemiche nell'ambiente dei tifosi rossoneri. Un'intervista-fiume in cui Maldini ha affrontato principalmente il tema del suo addio.

Maldini ha parlato anche dei suoi primi mesi di lavoro da dirigente, non risparmiando neanche il fondo Elliott e il vecchio ad rossonero Ivan Gazidis che aveva anche criticato apertamente: "Erano parole le mie dettate più dal sentimento che dalla ragione e sinceramente dalla poca esperienza: certe dinamiche, fino a quando non sei dall’altra parte, non puoi capirle. Il primo anno l’ho passato ad ascoltare e imparare, era apprendistato. Nei primi 6 mesi mi sentivo inutile, ma Leonardo mi diceva: stai solo imparando. Non è facile avere come interlocutore un fondo americano o un Ceo sudafricano: la mia visione del calcio, rispetto al 2018, è stata stravolta. Ma lo ripeto: non ho mai avuto, né avrò mai paura del confronto”


Altre notizie Milan
Giovedì 29 Febbraio 2024
Mercoledì 28 Febbraio 2024