Menù Notizie

Livorno, l'ex Foschi: "La società e la città dovevano tenersi stretto Spinelli"

di Claudia Marrone
Livorno, l\'ex Foschi: "La società e la città dovevano tenersi stretto Spinelli"
Nella recente storia del Livorno, sulla panchina, si annovera anche l'ex Ravenna Luciano Foschi. Che, in un'intervista rilasciata a tuttoc.com, ha parlato anche della formazione labronica, che non sta attraversando un buon momento, né in campo né a livello societario: "Si sta verificando cosa mi attendevo, cioè che con l'addio di Spinelli ci sarebbero state delle problematiche di questo tipo. Il Livorno avrebbe dovuto tenerselo stretto, invece di contestarlo continuamente. Per quanto fatto doveva essere applaudito ogni volta che si presentava allo stadio, con lui non ci sono state problematiche di questo tipo legate alla sopravvivenza della società, pagamenti o cose di questo genere. Ha portato il club amaranto nella massima serie, è vero che c'è stato anche il percorso inverso ma ha dato tanto alla società. Dispiace per la città, i tifosi e lo stesso sodalizio per le difficoltà che sta attraversando".
Altre notizie Livorno
Venerdì 04 Dicembre 2020
Giovedì 03 Dicembre 2020