Menù Notizie

Amaranto, società deferita per irregolarità nei pagamenti

di Matteo Gargini

Livorno- In questa travagliata stagione sportiva i guai non sembrano finire mai. Nella tarda mattinata di oggi, mercoledì 24 febbraio, è giunta la notizia per cui il Procuratore Federale ha deferito al Tribunale Federale Nazionale Sezione Disciplinare Giorgio Heller, Rosario Carrano e Antonio Mastrangelo, rispettivamente presidente del Consiglio di Amministrazione, amministratore delegato e sindaco unico del Livorno Calcio per una serie di irregolarità in ordine al pagamento degli emolumenti relativi alle mensilità di giugno, luglio e agosto 2020 dovuti a diversi tesserati, lavoratori dipendenti e collaboratori addetti al settore sportivo. Il Livorno, deferito per irregolarità nei pagamenti, è stato quindi deferito a titolo di responsabilità diretta.


Altre notizie Livorno
Venerdì 16 Aprile 2021
Giovedì 15 Aprile 2021