Menù Notizie

Diretta web. Ascoli-Livorno 2 a 0 (finale)

di Chiara Lucchesi

Ascoli - Gentili lettori di amaranta.it buonasera. Messa da parte la sosta dovuta alle nazionali, il Livorno torna a scendere in campo con il preciso intento di iniziare a fare punti in questo campionato di serie B. Il mercato ha portato alcuni colpi importanti tra cui Brignola e Braken pronti già oggi a partire dal primo minuto al Del Duca di Ascoli per la terza giornata della stagione.

Queste le formazioni messe oggi in campo dai due allenatori:

Ascoli (4-3-1-2) Lanni, Pucino, Gravillon, Brosco, PadoinGerbo, Petrucci, Piccinocchi, Ninkovic, Ardemagni, Chajia. All. Zanetti

A disp. Novi, Leali, Valentini, Ferigra, Troiano, Cavion, Rossetti, D’Agostino, Laverone, Andreoni, Brlek.

Livorno (4-2-3-1) Zima, Morganella, Di Gennaro, Bogdan, Gasbarro, Luci, Agazzi, Marsura, Murilo, Brignola, Braken. All. Breda.

A disp. Plizzari, Stoian, Del Prato, Porcino, Morelli, Gonnelli, Mazzeo, D’Angelo, Raicevic, Marras, Rizzo A., Boben

Arbitro il signor Rapuano di Rimini

Note:

Ammonizioni:16’ p,t Gerbo (A); 27’p.t. Chajia (A); 48’ p.t. Morganella (L); 76’ Gasbarro (L)

Reti: 43’ p.t. Gerbo (A)

1’ Partiti. Il primo pallone viene giocato dall’Ascoli e pericolo grandissimo dopo 35 secondi con un errore clamoroso della difesa con Gasbarro che gira verso Zima ma gli amaranto si salvano in corner 

4’ L’Ascoli parte subito forte e attacca ogni pallone. Breda richiama i suoi non contento dei primi minuti

6’ Ancora Ascoli Pericoloso. Ardemagni si libera e viene servito da Chajia. Il giocatore bianconero è però  in offside e così si può ripartire

8’ Murilo recupera palla a centrocampo, prova a cambiare passo ma Petrucci lo stende senza complimenti. Il direttore di gara assegna una punizione per gli amaranto

9’ Il Livorno prova a pressare alto, con Braken che cerca di bloccare Gravillon in avvio di manovra 

10’ Punizione per i padroni di casa. Agazzi neutralizza il tiro di Ninkovic

13’ Padoin non da’ tregua alla retroguardia amaranto, affonda e Murilo lo ferma fallosamente daposizione decentrata. Sul tiro la difesa libera bene 

15’ Il Livorno prova a farsi vedere in avanti con Luci che apre per Murilo. Il brasiliano non governa il pallone e l’Ascoli ne approfitta per ripartire

17’ Ammonito Gerbo per un fallo a centrocampo

18’ Il Livorno in avanti. Luci per Murilo, la palla rimbalza sopra l’anno traversa con Lanni che controlla

21’ Bel cross di Bogban in mezzo all’area, Braken e Murilo non arrivano in scivolata a toccare il pallone. Il Livorno sta prendendo un po’ campo in questa fase della gara

22’ Ancora Livorno. Si chiede l’intervento sei sanitari per un colpo subito al petto di Andrea Luci 

24’ Colling break al Del Duca per permettere alle due squadre di riprendersi dal gran caldo di Ascoli

26’ Chajia cade al limite dell’area ma il direttore di gara non ha dubbi. Per lui cartellino giallo per simulazione

29’ Pericolosissimo l’Ascoli. Chajia prende iniziativa e affonda sulla destra, lascia partire un siluro che sfiora di poco la parte alta della traversa

30’ Il Livorno non sta a guardare e si fa vedere ancora in avanti, La difesa ascolana copre bene e si riprende la sfera

32’ Bella azione del Livorno che con Brignola e Braken ottiene un bel calcio d’angolo. Sui suoi sviluppi Braken viene lievemente trattenuto e non prende l’anima sfera. Tutto regolare per l’arbitro Rapuano

34’ Livorno! Marsura tira in diagonale, Lanni si allunga e spizza il pallone con una mano. Non arriva Murilo ad agganciare il pallone. Prima vera occasione per gli amaranto

37’ Di nuovo Ascoli, Padoin dalla sinistra mette in mezzo per Ardemagni che però si aiuta in modo irregolare, riparte il Livorno

37’ Ribaltamento di fronte, il tiro di Luci va di parecchio fuori. Bella partita adesso con botta e risposta da una parte e dall’altra

38’ Braken si ferma per non finire in fuorigioco sul passaggio di Brignola. Bella però l’intesa tra i due neoacquisti amaranto

43’ Gol dell’Ascoli. Gerbo porta in vantaggio i padroni di casa. Chajia affonda sulla sinistra, lascia per Ninkovic e Bogdan rinvia. Gerbo è il più pronto e lascia partire un fendente che Zima non può vedere né intuire

45’ Il direttore di gara assegna 4 minuti di recupero

45’ Il Livorno prova a reagire. Il tiro di Murilo viene deviato dal portiere ascolano

48’ ammonizione per Morganella

49’ Finisce qui il primo tempo. Squadre al riposo con i padroni di casa in vantaggio

Secondo tempo

1’ Ripartiti. Nessun cambio nelle due formazioni 

54’ Ardemagni si divora il raddoppio

55’ Fuori Morganella ed entra Del Prato

57’ cambio anche in casa Ascoli. Esce Gerbo ed entra Cavion

59’ Pericoloso retropassaggio di Gasbarro, Zima si salva in qualche modo

65’ Ardemagni ancora pericoloso!!! Parte sul filo del fuorigioco ma Zima lo blocca senza troppi problemi 

68’ Ascoli ancora in avanti. Sugli sviluppi di un corner Zima salta sopra tutti e fa sua la sfera

69’ Ancora cooling break al Del Duca. Si riprenderà con l’inserimento di Porcino al posto di Brake. Buona la prima dell’olandese in Italia

72’ Andreini in mezza rovesciata la mette in mezzo per Gravellon che però non ci arriva

73’ il Livorno prova a rialzare la testa, il passaggio di Marras è però troppo profondo e sfuma l’occasione amaranto

74’ Marras tenta il colpo spettacolare ma la sua rovesciata è fuori misura 

76’ Ammonizione per Gasbarro che ferma in modo falloso Cavion

80’ Amaranto ancora in avanti, ma non riescono a concretizzare le azioni negli ultimi undici metri

80’’ Marsura cerca ancora di pungere, il suo tiro di destro viene neutralizzato da Lanni

81’Ultimo cambio per gli ascolani. Entra Brlek al posto di Piccinocchi

85’ Ammonizione per Marras. in ritardo stende l’avversario procurando una punizione da posizione pericolosa. Pericolo sventato dalla barriera

88’ Petrucci sbaglia un appoggio all’indietro, Marras con una galoppata riesce a recuperare il pallone ma il suo cross e’ tutto da dimenticare

90’ Vengono Assegnati 6 minuti di recupero

90’ Di Gennaro fa tremare i tifosi. Occasionissima con il suo colpo di testa a porta praticamente libera va fuori di poco

93’ Il Livorno è tutto in avanti, la palla carambola in area tra i piedi di quattro uomini ma esce l’Asxoli

94’ Di Gennaro ancora di fronte a Lanni che con un piede salva sul tiro dell’attaccante livornese che era ancora una volta da solo in area

96’ Raddoppio dell’Ascoli con Ninkovic che tutto solo la mette in diagonale e alle spalle di Zima.

96’ Finisce il match. Il Livorno ha lottato fino in fondo ma non riesce a trovare la via del gol e non trova punti neanche in questa occasione


Altre notizie Livorno
Giovedì 17 Ottobre 2019
Mercoledì 16 Ottobre 2019
Martedì 15 Ottobre 2019
Lunedì 14 Ottobre 2019
Domenica 13 Ottobre 2019