Livorno-Viterbese sfida rara: nella storia solo due precedenti al Picchi

di Carlo Pannocchia
Livorno-Viterbese sfida rara: nella storia solo due precedenti al Picchi
Livorno - Nonostante la pluricentenaria storia delle due società, le due compagini si sono incontrante al Picchi solo due volte in tutta la loro storia. Infatti Livorno-Viterbese è una gara che vanta due soli precedenti in campionato. Risalgono agli anni Settanta: stagioni 1972/73 e 1976/77. Agli ordini dell'arbitro Vaccaro di Torino la squadra allenata da Andrea Bassi scese in campo con la seguente formazione: Tani, Tanello, Tendi, Pupo, Lenzi, Cencetti, Raffaelli (67' Parola), Cherubini, Ulivieri, Zanardello, Mondello. Era il 6 maggio 1973 all'Ardenza il Livorno si impose 2-1: in vantaggio con Ulivieri (3'), gli amaranto subirono al 55' la rete del pareggio, mentre il gol del sorpasso portò la firma di Cherubini su rigore al 90'. Al termine del campionato i labronici si piazzarono al 5° posto con 42 punti. Nel secondo precedente in Toscana, nel gennaio 1977, arrivò il pareggio a reti bianche. Mazzetti era il mister dell'ultima promozione in serie B degli amaranto (1963/64). Nelle file amaranto giocavono Graziani, Vitulano, Mondello e Martelli. Durante la stagione Conti subentrò all'esonerato Mazzetti. In quel campionato il Livorno si salvò all'ultima giornata dopo il pareggio interno contro la Pistoiese mentre la Viterbese retrocesse per peggior differenza reti nei confronti dell'Empoli. Il Livorno torna ad affrontare la Viterbese, al Picchi, a quarantanni di distanza dall'ultima volta e si troverà davanti l'unico ex della sfida: il brasiliano Jefferson. Cresciuto nel Paranà, il 6 luglio 2008 viene acquistato dalla Fiorentina. Il 5 agosto 2014 passa dal Latina a titolo definitivo al Livorno. Con la maglia amaranto gioca 15 partite in campionato (397' minuti giocati) e una in Coppa Italia (Livorno-Bassano 2-4), realizza anche due reti (Livorno-Pro Vercelli 3-1, Livorno-Catania 4-2). Dopo una sola stagione in amaranto viene ceduto a titolo definitivo al Latina. I laziali sono nella parte centrale della classifica con 41 punti (9° posto) a pari merito con la Pro Piacenza. Sono reduci dalla sconfitta interna di sabato scorso contro la Pro Piacenza. La formazione gialloblu dovrà rinunciare per infortunio all'attaccante Sforzini ex Grosseto. Il miglior marcatore della squadra è l'attaccante Neglia con 9 gol, uno dei quali realizzato su calcio di rigore. Lontano da Viterbo ha raccolto 12 punti, con due vittorie (Lupa Roma, Pontedera), sei pareggi e sei sconfitte.
Altre notizie Livorno
Lunedì 24 Luglio 2017
Domenica 23 Luglio 2017
Sabato 22 Luglio 2017
Venerdì 21 Luglio 2017
Giovedì 20 Luglio 2017
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.