Per Inzaghi tabù del gol e, contro il Genoa, anche dei punti

di Redazione Footstats
Foto Articolo

Per uno che indossando le maglie di Parma, Atalanta, Juventus e Milan ha messo a segno 156 gol in Serie A, vedere la propria squadra ancora a quota zero in fatto di marcature dopo tre giornate non deve essere affatto facile.
Filippo Inzaghi affronterà per la prima volta Davide Ballardini con un doppio tabù sulle spalle.
Quello (già accennato) del gol, e quello (che risale alla stagione 2014-2015) dei punti.
Già perché nell’unica, prima di questa, esperienza come mister di Serie A Inzaghi senior ha affrontato il Genoa per 2 volte raccogliendo solo sconfitte. Alla guida del Milan furono KO per 0-1 e per 1-3.
Dall’altro lato del campo da segnalare il ruolo di ex per il mister di Ravenna.
Ballardini fu infatti chiamato a gennaio 2014 sulla panchina felsinea per migliorare la situazione in campionato, ma chiuse l’esperienza all’ombra della Torre degli Asinelli con 2 sole vittorie, 8 pareggi, 10 sconfitte, non riuscendo a evitare la retrocessione in cadetteria.


Altre notizie
Lunedì 24 Settembre 2018
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy