Un talento al giorno, Takahiro Sekine: un po' Ribery, un po' Tom Becker

di Daniel Uccellieri
Un talento al giorno, Takahiro Sekine: un po\' Ribery, un po\' Tom Becker
In Giappone il calcio è uno sport molto popolare, ma sicuramente il movimento calcistico nipponico non arriva ai livelli di altri sport, come per esempio il baseball. Tuttavia sono tanti i ragazzi che hanno deciso di dedicarsi anima e corpo al pallone, cresciuti nel mito del mitico Holly e Benji (Capitan Tsubasa per i più attenti), cartone animato culto per tutti i ragazzi cresciuti a cavallo fra gli anni '80 e '90. Lo stesso Hidetoshi Nakata, forse il talento giapponese più puro (con tanti anni di onorata carriera in serie A), ha più volte ammesso di essere cresciuto ammirando le gesta di Oliver Hutton. Come detto sono tanti i ragazzi giapponesi che si stanno mettendo in luce nel proprio paese. Fra questi c'è Takahiro Sekine, astro emergente dell'Urawa Reds. Classe '95, è un centrocampista esterno tutto tecnica e velocità. Piccolo e scattante, alto appena 1.65 cm, pecca sicuramente in presenza fisica, ma ha una grande visione di gioco ed un piede fatato che gli consente anche di trovare la via del gol. Con i dovuti paragoni ricorda un po' Franck Ribery, ma se vogliamo tornare alla nostra premessa, nel Giappone di Holly e Benji potrebbe giocare esterno (con ovviamente spiccati doti offensive) al posto di Tom Becker. Nome: Takahiro Sekine Data di nascita: 19 aprile 1995 Nazionalità: giapponese Ruolo: esterno di centrocampo Squadra: Urawa Reds (J-League) Assomiglia a: Franck Ribery
Altre notizie Latina
Martedì 25 Luglio 2017
Lunedì 24 Luglio 2017
Domenica 23 Luglio 2017
Sabato 22 Luglio 2017
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.