Menù Notizie

TMW RADIO - Sconcerti: "Milan meglio delle altre, è un dato di fatto. Roma rinforzata"

di Alessandra Stefanelli
Foto
Il direttore Mario Sconcerti è intervenuto ai microfoni di 'A Tutto Mercato' su TMW Radio:

Delle prime partite viste quale squadra l'ha colpita di più? Non ho visto molto per dare giudizi.
"La vera sfumatura è che il Milan ha vinto con più facilità delle altre. Mi sembra un campionato che si delinea in maniera normale hanno vinto le sette/ otto squadre da cui ci si aspettava la vittoria. Non credo che si possa dire quale è la squadra migliore. L'Inter e la Fiorentina hanno vinto all'ultimo, la Lazio è partita con meno uno. Ho visto un Milan migliore delle altre squadre e questo è un dato di fatto".

Dei nuovi acquisti che ha visto giocare chi h inciso di più ?
"Sono contento da fiorentino che Jovic non abbia giocato da centravanti puro, deve giocare a pallone e non cercare solo il gol".

Mancano ancora 15 giorni alla chiusura del mercato quale squadra ha fatto meglio?
"Il problema vero di questo mercato è che non si è riusciti né a vendere né a comprare. Sono poche le squadre che hanno cambiato veramente. La Roma è una di quelle squadre. Non sono certo che tutte le squadre che hanno cambiato molto si siano rinforzate, non è automatico".
Come giudica la sconfitta del Monza?
"È stata una partita interessante, entrambe le squadre sono nuove. Credo che in questa prima giornata la vittoria del Torino sia quella che ha più valore perché è stata l'unica partita tra due squadre che hanno più o meno uguale valore. Mi ha colpito molto la continuità di gioco del Torino".

Domani gioca la Juve cosa si aspetta?
"Il mercato della Juve è stato confuso. La Juve sta sottovalutato il ruolo di Vlahovic, si pensa che debba aspettare i palloni. Non hanno capito che è un giocatore da 25 gol. Con Vlahovic è una Juventus senza i suoi gol un'altra".

Come giudica l partita di Diaz?
"Diaz ha allungato il centrocampo. L'Udinese era sempre in vantaggio su un uomo, il fatto che il Milan abbia preso due gol di testa è un piccolo sintomo".
Altre notizie Inter
Giovedì 29 Settembre 2022