Men√Ļ Notizie

TMW - Boom Juwara, il padre adottivo: "Bologna la sua dimensione: Mihajlovic crede nei giovani"

di Giacomo Iacobellis
TMW - Boom Juwara, il padre adottivo: "Bologna la sua dimensione: Mihajlovic crede nei giovani"
Antonio Summa, ex allenatore nonché padre adottivo di Musa Juwara, ha raccontato tutta la sua soddisfazione dopo il gol a San Siro del giovane talento del Bologna: "Per la nostra piccola società, la Virtus Avigliano, è una grandissima soddisfazione. Musa ha iniziato proprio qui ad Avigliano un percorso bellissimo e direi che adesso ha trovato una dimensione perfetta per lui a Bologna. Sinisa Mihajlovic è un tecnico capace e coraggioso, vede e crede nei giovani. E poi là davanti c'è il suo connazionale Barrow: i due Musa sono diventati grandi amici, dentro e fuori dal campo, e anche nel lockdown si sono fatti forza a vicenda". Cos'ha detto a Musa dopo il gol all'Inter? "Gli ho detto si spegnere immediatamente il telefono (ride, ndr)! L'ho sentito sempre in queste ore, il gol ai nerazzurri è stata una bella bomba mediatica e Musa non si aspettava tutta questa attenzione nei suoi confronti. Per questo gli ho consigliato di restare tranquillo e di cercare di mettersi tutto alle spalle. Un maestro come Miha, poi, saprà sicuramente come gestire questa situazione e lasciarlo concentrare esclusivamente sul campo". Perché la scelta di adottarlo appena arrivato in Italia? Un gesto raro nella società di oggi... "Musa è un ragazzo buono e genuino. Ho parlato coi miei figli e con mia moglie e insieme abbiamo deciso di farlo entrare ufficialmente nella nostra famiglia. Tutto questo quando era ancora ad Avigliano, non certo ora che è sulla bocca di tutti... Non ci sembra comunque di aver realizzato niente di eccezionale, abbiamo fatto solo ciò che sentivamo fosse giusto dentro i nostri cuori". Leggi qui l'intervista integrale di TMW ad Antonio Summa!
Altre notizie Inter
Venerdì 07 Agosto 2020