Menù Notizie

Dove vedere Manchester City-Inter: come seguire il match in tv e in streaming

di Marco Lavatelli
per Linterista.it

Archiviato il campionato con il terzo posto che garantisce l'accesso alla prossima Champions League, l'Inter è pronta a giocarsi la partita più importante dell'edizione di quest'anno. Sabato 10 giugno alle ore 21.00 i nerazzurri sfidano, all'Atatürk Olympic Stadium di Istanbul, il Manchester City nella finale della Coppa dei Campioni per realizzare il sogno di conquistare il trofeo per la quarta volta nella loro storia. Quella che attende la squadra di Inzaghi si annuncia un'autentica impresa, visto che gli inglesi arrivano al confronto da netti favoriti, ma la pressione dei pronostici può giocare brutti scherzi alla squadra di Guardiola come già successo nella finale del 2021 con il Chelsea. D'altro canto i nerazzurri, nel ruolo di underdog, possono giocare senza alcuna pressione e con la consapevolezza che già essere arrivati in Turchia è un grandissimo traguardo. 

Dove vedere Manchester City-Inter in tv e in streaming

La finale della Champions League 2022/23, in programma sabato 10 giugno alle 21.00, sarà trasmessa da Sky sui canali Sky Sport Uno (canale 201), Sky Sport Football (canale 203), Sky Sport 251Sky Sport 4k (canale 213) e in diretta streaming con Sky Go su pc, notebook, smartphone e tablet. La sfida sarà visibile anche in chiaro su Canale 5 e in streaming su Now Tv e Mediaset Infinity. Inoltre Il match si potrà anche seguire sulle pagine de L’Interista, che tramite la propria diretta testuale fornirà tutti gli aggiornamenti della partita in diretta, oltre a tutte le voci e i temi del pre e del post-partita e alle pagelle del match.

Come arrivano le due squadre alla partita

Il Manchester City vola ad Istanbul per vincere il terzo trofeo dell'anno dopo Premier League ed FA Cup e realizzare il Triplete come riuscì all'Inter di Mourinho nel 2010. La corazzata inglese è sicuramente la squadra più forte del mondo al momento e Guardiola si prepara a sollevare la coppa dalle grandi orecchie per la terza volta nella sua carriera (le prime due con il Barcellona) dopo aver fallito l'atto finale di due anni fa. L'Inter invece ha chiuso nel weekend il suo campionato con una vittoria di misura sul Torino, nella quale Inzaghi ha fatto riposare la maggior parte dei titolari in vista dell'appuntamento del 10 giugno. Dopo aver superato Porto, Benfica e Milan nella rivincita dell'Euroderby di 20 anni fa i nerazzurri sognano di tornare sul tetto d'Europa a distanza di 13 anni dall'ultima volta.


Altre notizie Inter
Martedì 23 Luglio 2024