Un talento al giorno, Emanuel Mammana: il giovane leader del River

di Marco Conterio
Foto Articolo

Uno dei migliori talenti del globo. Benvenuti nel mondo di Emanuel Mammana, leader difensivo del River Plate a meno di vent'anni. E' un predestinato, che ha una vita breve ma pur tragica già vissuta. Ha perso giovanissimo padre e madre ed è cresciuto con il River Plate. I ragazzi dei Millonarios, dall'età di dodici anni, sono stati la sua famiglia. Gli hanno fatto forza ed insieme ad una dirigenza che è davvero 'più di un semplice club', lo hanno cresciuto e forgiato. Di lui si conosce tutto, perché si è già imposto nei settori giovanili e nei tornei internazionali in tuto il Mondo. E' perno delle selezioni dell'Albiceleste, Under 17 prima ed Under 20 poi. Vince il Mundialito per Club a Madrid, è campione anche del Sub-20 ed ha già esordito con la Nazionale maggiore a soli 18 anni. Pochissimi difetti, tanti pregi: elegante, fisico, forte, sa impostare il gioco ed è quasi un mediano arretrato. Un calciatore molto 'blaugrana', che sa agire anche da schermo davanti alla difesa e da terzino destro, ruoli che ricopriva nelle giovanili. Pecche: a volte troppo sicuro di sè, ma col tempo verranno certamente colmate da un carattere forte. E da un talento unico, tra i migliori difensori del mondo.

Nome Emanuel Mammana

Data di nascita 10 febbraio 1996

Nazionalità Argentina

Ruolo Difensore centrale

Club River Plate

Assomiglia a... Gerard Pique


Altre notizie
Venerdì 18 Gennaio 2019