Menù Notizie

L'Inter si prepara a riabbracciare Eriksen la prossima settimana. Poi esami e decisione sul futuro

di Giacomo Iacobellis
Foto
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Christian Eriksen è atteso a Milano la prossima settimana. L'Inter gli ha concesso massima libertà fin dai primi giorni dopo l'arresto cardiaco del 12 giugno e aspetta il definitivo via libera dallo stesso giocatore tra domani e sabato, ma il momento dovrebbe essere quello giusto: Eriksen è pronto a rientrare in Italia per riabbracciare i suoi compagni di squadra e conoscere mister Simone Inzaghi.

Una volta ritrovato il suo centrocampista, la Beneamata sottoporrà il danese ad accurati esami cardiologici per chiarire le cause dell'arresto cardiaco patito a Euro 2020 e capire se sarà possibile rimuovere il defibrillatore sottocutaneo installatogli a Copenaghen. Una questione decisiva per il suo futuro in campo, visto che senza la rimozione del suddetto apparecchio Eriksen non potrebbe più giocare nel nostro Paese.

Altre notizie
Lunedì 27 Settembre 2021
15:27 Calcio estero PSG-Man City, Guardiola: "Dimentichiamo l'anno scorso. Ora c'è un Messi in più" 15:23 Serie A Roma, Rui Patricio: "Un risultato negativo non ci toglierà l'ambizione. Restiamo uniti" 15:21 Calcio estero Ronaldo contagia i compagni: niente dessert e piatti portoghesi nel menu dello United 15:21 Serie A Milan, Brahim Diaz: "Maldini, Massara, Gazidis e Pioli mi hanno voluto qui. Gli sono grato" 15:19 Serie B Lecce, Sticchi Damiani: "Abbiamo una rosa di 24 titolari, possiamo compiere la grande impresa"
15:16 Serie A Italia, giovedì le convocazioni del ct Mancini per la fase finale della Nations League 15:15 Serie A Milan, Pioli: “Theo sta crescendo anche in fase difensiva. Sta arrivando a livelli altissimi” 15:12 Calcio estero Domani Porto-Liverpool, Otavio: "Ogni partita ha una sua storia, cercheremo di vincere" 15:08 Serie A Firenze adesso sogna con Italiano: Firenzeviola lo accosta a Prandelli e Sousa 15:04 Serie C Vibonese, mister D'Agostino a rischio: potrebbe esser decisivo il turno infrasettimanale 15:03 Altre Notizie Materazzi: "Sì a possibili modifiche del calendario FIFA. Si giochino meno partite" 15:02 Serie A Domani Shakhtar-Inter, i convocati di Inzaghi: recuperato Vidal, assente Sensi 15:00 Serie A L'Atletico è quasi un derby per Brahim Diaz: “Ora sono del Milan, penso solo a fare il massimo” 14:57 Serie A Ibrahimovic non ci sarà per Milan-Atletico. Ha lasciato Milanello prima dell'allenamento 14:56 Serie A Juventus, in mediana occhi puntati su Tchouameni. Ma c'è la concorrenza del Chelsea 14:53 Altre Notizie Bologna, ripresa la preparazione: terapie per Kingsley, differenziato per Schouten 14:51 Serie A Chi è Nguiamba, quasi dello Spezia. Titolare negli ultimi sei mesi in Ligue 2 14:49 Serie B Da Parma ad Assisi per donare di SLAncio: iniziativa della Lega B per le famiglie colpite da SLA 14:47 Calcio estero Porto, Conceiçao aspetta il Liverpool: "Dobbiamo sfruttare le debolezze, vogliamo vincere" 14:46 Serie A Sabatini 37 giorni fa: "Sarò testimone della resurrezione del Bologna". Ma oggi ha detto addio 14:45 Serie A Simeone e il rapporto con San Siro: "Non mi soffermo sui ricordi. Domani sarà dura" 14:42 Calcio estero Per CR7 un futuro da tecnico allo United dopo il ritiro? Potrebbe allenare suo figlio 14:38 Serie A Lazio, anche il Leicester si iscrive alla lista delle pretendenti: obiettivo Luis Alberto in mediana 14:35 Serie A UFFICIALE: Si separano le strade del Bologna e del dirigente Walter Sabatini 14:34 Altre Notizie Un sabato speciale per la "Paolo Rossi Academy": visita al Museo del Calcio di Coverciano  14:33 Altre Notizie TMW RADIO - Braglia: "Genoa, auguri alla nuova proprietà. Questo Milan ha un'identità" 14:30 Serie A Milan, Pioli conta i rientri: “Kjaer e Florenzi spero recuperino. Ibra e gli altri dopo la sosta” 14:26 Calcio estero Tre gol in tre partite per il 35enne Falcao, il tecnico del Rayo: "È venuto qui con grande voglia" 14:23 Serie A Pinamonti e un gol da record: l'unico nato dopo il '99 aver segnato in A con 4 squadra diverse 14:22 Serie A Bergomi: "Non capirò mai la scelta di Donnarumma di andare al Paris Saint-Germain"