Menù Notizie

L’impresa può non bastare, ma il Milan la vuole a tutti i costi: Pioli e Tomori suonano la carica

di Ivan Cardia
Foto
© foto di www.imagephotoagency.it

"Vogliamo metterci alla prova contro una squadra tra le migliori al mondo”. Parola di Stefano Pioli. Dal Liverpool al Liverpool, andata e ritorno: il Milan, che ad Anfield è tornato in Champions League dopo un’attesa troppo lunga, torna ad affrontare i Reds per provare a restare nell’Europa che conta. Nel mezzo, altri passi falsi, il ritorno alla vittoria, il primo posto in classifica in Serie A, la crescita di una squadra che non è più la stessa: bastano poche partite, per far crescere un gruppo così giovane. È questo che fa esprimere al tecnico rossonero fiducia: “L’abbiamo preparata bene - dice in conferenza stampa - ora sappiamo cosa ci vuole per tenere il loro ritmo”. La carica di Pioli è la stesa di Fikayo Tomori, leader difensivo anche per l’assenza di una colonna come Kjaer: “Vogliamo vincere anche per lui - assicura il centrale inglese, che aggiunge - abbiamo già dato del filo da torcere al Liverpool, ora vogliamo vincere”.

Un altro KO, il Liverpool con i giovani. Dovranno fare i conti, Pioli e Tomori come tutto il Milan, con l’ennesimo stop: torna ai box Rafael Leao, un altro titolare che non potrà scendere in campo. Il Diavolo proverà ad andare oltre, forte pure della crescita di Messias, che dopo il primo gol potrebbe trovare la prima presenza da titolare in Champions. Il tempo delle favole, l’ha detto lui stesso nei giorni scorsi, è finito. Ora al Milan servono certezze. L’unica, per ora, è che i rossoneri devono vincere e poi guardare al risultato del Dragao: un pari tra Porto e Atletico Madrid, o una vittoria dei Colchoneros con uno scarto inferiore, consentirebbero l’accesso agli ottavi di finale, insperato a un certo punto del girone. Perché quella partita abbia una qualche importanza, però, il Milan deve vincere. Di fronte, un Liverpool che è già certo del primo posto nel raggruppamento e schiererà diverse seconde linee: “Farò delle rotazioni - ammette Jurgen Klopp, anche lui in conferenza stampa- anche se non posso cambiare tutti”. Turnover a cui fare attenzione: per esempio, uno come Origi di Champions ne sa qualcosa. È questo il livello di una montagna che il Milan può scalare, ma deve ancora farlo.

Altre notizie
Mercoledì 19 Gennaio 2022
01:00 Serie A Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 18 gennaio 00:56 I fatti del giorno La Juve rompe gli indugi e lavora al grande colpo Martial per gennaio: il punto 00:53 I fatti del giorno Genoa, salta l'arrivo di Labbadia in panchina: Maran ora in pole, Nicola l'alternativa 00:49 I fatti del giorno Coppa Italia, il tabellone aggiornato: Lazio e Juventus qualificate ai quarti di finale 00:45 I fatti del giorno Tutto troppo facile per la Juventus: la Samp è in crisi, Dybala stavolta sorride. Ora il Milan
00:42 I fatti del giorno Lazio ai quarti, ma che fatica con l'Udinese! Ora c'è il Milan. E Tare sbotta sul mercato 00:38 I fatti del giorno Newcastle guarda Bergamo per il mercato: il punto su Hateboer, Zapata e Gosens 00:34 I fatti del giorno Il Giudice Sportivo ha deciso: 3-0 Udinese, -1 Salernitana. Le motivazioni, aspettando i ricorsi 00:30 Serie A TOP NEWS Ore 24 - Il Governo approva il nuovo protocollo. La Samp aspetta Giampaolo 00:27 Calcio estero PSG, Messi torna a disposizione. Primo allenamento dopo la positività al coronavirus 00:23 Serie A Il Fatih Karagumruk può pescare ancora in Italia: il grande obiettivo per l'attacco è Ribery 00:19 Serie C Il Bari non rinforza la concorrenza. Polito: "Simeri all'Avellino? Difficilmente si muoverà" 00:15 Serie A Napoli, Lobotka: "Crediamo ancora nello scudetto, il campionato è ancora lungo" 00:12 Calcio estero Pelé piange Gento: "Ci saluta il più grande campione d'Europa. Lo affrontai da ragazzo" 00:08 Serie A Lazio, Immobile cecchino implacabile: dietro solo Lewandowski, Benzema e Salah 00:04 Calcio estero Saint-Etienne, in arrivo un grande colpo per la difesa: Mangala firmerà fino a fine stagione 00:02 Serie A Salernitana, Aya firma per la Reggina. E arriva Iervolino junior 00:00 Editoriale Dybala: confermate tutte le anticipazioni di un mese fa sull’Inter. Ma adesso la Juventus ha paura di Marotta, e Paulo del futuro. Martial vuole la Juve, Arthur vuole l’Arsenal, ecco cosa manca 00:00 Nato Oggi... Claudio Marchisio, una vita in bianconero: dai pulcini ai 7 Scudetti con la Juventus 00:00 A tu per tu …con Antonio Floro Flores
Martedì 18 Gennaio 2022
23:59 Serie A Lazio ok in Coppa Italia, ma come stanno Zaccagni e Pedro? Il punto di Sarri in conferenza 23:58 Serie A Salernitana, primi contatti con Eder: l'attaccante vuole lasciare il San Paolo e tornare in Italia 23:58 Calcio estero Colonia-Amburgo, epilogo pazzesco ai rigori. Il 10° lo tira Kainz: segna ma tocca 2 volte 23:57 Calcio estero Samuel Umtiti operato al piede destro. Confermati i timori del Barça: starà fuori tre mesi 23:55 Serie A Milan, c'è lo sconto per il riscatto di Pellegri: 4 milioni al Monaco, poi andrà in prestito al Torino 23:53 Serie A Fiorentina, Odriozola ricorda Francisco Gento: "Leggenda del Real Madrid, mancherai a tutti" 23:49 Serie C Valdifiori: "Sento tante voci che mi riguardano ma ho avuto contatti solo con Siena e Piacenza" 23:45 Serie A Milan, Leao suona la carica: "Tutti uniti per tornare al top già dalla prossima gara" 23:44 Serie A LIVE TMW - Juventus, Landucci: "Dybala è sereno. Allegri? C'è stata qualche battuta dei giocatori!" 23:43 Serie A TMW - Torino, accelerata per Gatti: c'è l'offerta ufficiale al Frosinone