Menù Notizie

Coronavirus, come leggere il bollettino della Protezione Civile e i dati sul contagio

di Simone Bernabei
Foto Articolo

Nuovi contagi, decessi, tamponi. Da mesi, anche su queste pagine, per garantirvi un'informazione il più possibile corretta, completa e puntuale, abbiamo purtroppo acquisito familiarità con i termini legati all’emergenza Coronavirus e con il relativo bollettino. Uno strumento essenziale per capire l’andamento del contagio ma che non sempre è di semplice comprensione. Per aiutarvi a navigare in questo mare di dati e statistiche, con la speranza di potercene dimenticare quanto prima, abbiamo pensato di proporvi una guida su come affrontarne la lettura.

Il bollettino di oggi - Potete trovare a questo link i dati completi e una breve analisi dei numeri di oggi, quelli che vi offriamo e continueremo a offrirvi giorno dopo giorno al momento della pubblicazione. In sintesi, i dati del contagio sono i seguenti.

Attualmente positivi: 413.889 (-9.669)
Deceduti: 121.738 (+305)
Dimessi/Guariti: 3.524.194 (+18.477)
Ricoverati: 20.599 (-286) di cui in Terapia Intensiva: 2.423 (-67)
Tamponi: 59.552.161 (+315.506)
Totale casi: 4.059.821 (+9.116, +0,22%)

COME LEGGERE I DATI -

I nuovi contagi - È il numero di quanti siano stati sottoposti a test e abbiano avuto esito positivo. Non tiene conto, per ovvie ragioni, dei contagiati che, non avendo effettuato il tampone, non rientrino tra i casi confermati. Nelle ultime 24 ore sono stati 9.116.

Attualmente positivi - È il totale delle persone che, al momento della pubblicazione del bollettino, siano affette da Covid-19. Rispetto al totale dei casi, non comprende i deceduti e i guariti. Alla data odierna sono 413.889.

Incremento o decremento - È la variazione del numero di soggetti attualmente positivi rispetto alla giornata precedente. Tiene conto dei nuovi contagiati (che portano a un incremento), nonché dei guariti e dei deceduti (che portano a un decremento). Nelle ultime 24 ore ha fatto registrare un decremento di 9.669 unità.

Deceduti - È il numero delle persone morte dopo aver ufficialmente contratto il Covid-19. Come più volte spiegato sia dalla Protezione Civile che dai medici, non indica necessariamente che la causa principale della morte sia l’infezione: per questo è necessaria una convalida dell’ISS, che ha tempi lunghi. Nelle ultime 24 ore sono stati 305, per un totale di 121.738 deceduti dall’inizio della pandemia.

Guariti - Una delle voci che, senza entrare nel merito, crea maggior dibattito a livello scientifico. Comprende sia i soggetti semplicemente dimessi e guariti dal punto di vista clinico, che i soggetti effettivamente guariti a livello virologico secondo le linee guida del Consiglio Superiore di Sanità, perché sottoposti a test che ne accerti la negatività. Oggi sono stati 18.477, per un totale di 3.524.194 dall’inizio della pandemia.

In isolamento domiciliare - Sono le persone che, non avendo sintomi o avendo sintomi lievi, sono risultate positive al Coronavirus e non possono muoversi dal proprio domicilio fino a che un nuovo doppio tampone non ne accerti la guarigione. Sono in quarantena. E sono la stragrande maggioranza dei contagiati: a oggi, 393.290 persone.

Ricoverati con sintomi - Si tratta dei soggetti che, essendo risultati positivi al test, presentino sintomi tali da rendere necessario il ricovero in ospedale, ma non da richiedere l’utilizzo di macchinari di terapia intensiva. A oggi, si tratta di 18.176 ricoverati.

Ricoverati in terapia intensiva - Un dato chiave: indica le persone attualmente in terapia intensiva. È un indice puramente numerico: non specifica infatti perché un certo numero di persone sia uscito dalla T. I. (possono infatti essere dimessi ma ricoverati in un altro reparto o deceduti) e non indica quante persone siano concretamente entrate in o uscite dalla T. I. nella giornata, ma tiene conto soltanto della differenza tra queste due cifre. I ricoverati in terapia intensiva oggi sono 2.423 (-67 rispetto a ieri).

Tamponi - È il numero dei test svolti alla data attuale. Nel bollettino di oggi siamo arrivati a 59.552.161, con un aumento di 315.506 rispetto a ieri. Rispetto al numero assoluto dei tamponi svolti, è ancora più rilevante mettere in relazione questo dato col numero dei casi confermati. In ogni caso, il conteggio dei test effettuati in una giornata non ci dice quante persone siano state sottoposte a tampone.

Casi testati - Infatti, è questo il numero che indica quante persone effettivamente siano state controllate in un giorno. Alla data odierna, rispetto a 59.552.161 tamponi effettuati, i casi testati sono 26.010.560. Perché? La risposta è semplice: in molti casi il tampone viene effettuato su persone che siano già state sottoposte a test e che abbiano bisogno di svolgerlo nuovamente, o perché in precedenza sono risultate negative ma potrebbero aver contratto il virus, o soprattutto perché in precedenza sono risultati positivi e va effettuato un nuovo test per riscontrarne la guarigione.

Totale casi - È il numero di persone per le quali, dall'inizio dell’epidemia, sia stato confermato un caso di contagio da Coronavirus. È composto dal totale dei casi attivi, più i guariti e i deceduti. Alla data odierna sono 4.059.821 di cui 413.889 attualmente positivi, 3.524.194 guariti e 121.738 deceduti.

Altre notizie
Venerdì 14 Maggio 2021
11:47 Serie A LIVE TMW - Fiorentina, Commisso: "Voglio mettere in vendita il club. Ma solo a un solo fiorentino" 11:45 Serie A Tardelli: "L'Inter ha meritato lo scudetto. La Juve ha fatto troppi errori: colpa di tutti" 11:42 Serie A TMW RADIO - Ponciroli: "Juve nei guai con Conte. Inter? Mi preoccupano le parole di Marotta" 11:42 Calcio estero Dinamo Kiev, stagione trionfale per Lucescu: dopo il campionato arriva la vittoria in coppa 11:39 Serie A Commisso: "Metto in vendita la Fiorentina, costa 335 milioni. Ma offerta entro 10 giorni..."
11:38 Serie A Tuttosport attacca Cairo: "Toro al bivio: rifondazione o club in vendita" 11:37 Altre Notizie LIVE TMW - Coronavirus, finale Champions con 12mila tifosi. Coppa Italia al Mapei col pubblico, le info 11:36 Serie A Juve, il rinnovo di Dybala resta un caso. Senza Champions, impossibile offerta al rialzo 11:34 Serie C Livorno, i guai non finiscono mai: il sindaco revoca la convenzione per lo stadio "Picchi" 11:32 Calcio estero AFP: "La FIFA ha dato l'ok al passaggio di Aymeric Laporte alla nazionale spagnola" 11:31 Serie A Commisso non si sbilancia sul nuovo allenatore: "Io voglio un tecnico che vince..." 11:30 Serie A Affinati: "Sarà il derby della consolazione. Spero lo decida Darboe, che storia sarebbe..." 11:27 Euro 2020 Turchia, arrivano i pre-convocati per Euro 2020: quattro gli "italiani" chiamati da Senol Gunes 11:26 Calcio estero Bayern, Rummenigge: "Lewandowski resta. Chi vende un giocatore che segna 60 gol all'anno?" 11:25 Serie A De Sciglio: "Dispiace non andare agli Europei. Non ho sentito Mancini, ma ci spero ancora" 11:23 Serie A Ibra teme per l'Europeo. Intanto il Milan si è tutelato: il nuovo contatto è "a scalare" 11:22 Serie A Commisso, attacco ai giornalisti in conferenza stampa: "Avete scritto delle cose indegne" 11:21 Serie A Anche la Juve cerca di risparmiare: chiesto ai giocatori di rimandare quattro mensilità 11:19 Serie B Carnesecchi-Falcone, porte girevoli tra Cremona e Cosenza: tutto legato a Trinchera 11:18 Le Statistiche Spezia 35 punti, 18 in casa. Torino 35 punti, 18 in trasferta 11:15 Serie A L'Inter aspetta risposte da Conte: oggi niente conferenza, il futuro dipende da lui 11:14 Serie A Commisso: "Il mio più grande errore quest'anno è stato quello di esonerare Iachini" 11:12 Calcio estero Real Madrid, Zidane su Marcelo: "Non abbiamo voluto rischiarlo per qualche problema fisico" 11:08 Serie A Napoli, sono quattro gli incedibili di De Laurentiis: Insigne, Lozano, Zielinski e Osimhen 11:07 Serie A Commisso: "Grazie mille Iachini. Meriterebbe una statua a piazzale Michelangelo" 11:06 Serie A Inter, Hakimi: "Conte mi ha chiamato per convincermi a venire, mi ha fatto sentire centrale" 11:04 Serie C TMW - Colantuono: "Direttore tecnico alla Samb una perentesi, vorrei di nuovo una panchina" 11:02 Serie A Milan, certo il riscatto di Tomori. Su Diaz si riparte da zero, due nomi per il nuovo centravanti 11:02 Serie A Damascelli avvisa la Juve: "Chi pensa che l'Inter vada a Torino da turista non conosce Conte" 11:00 Serie A Roma, blitz londinese dei Friedkin: con Mourinho si parla del tridente d'attacco