Pro Vercelli, Secondo: "Orgoglioso della prestazione della squadra"

di Luca Bargellini
Pro Vercelli, Secondo: "Orgoglioso della prestazione della squadra"
Massimo Secondo, presidente della Pro Vercelli, ha commentato il pareggio interno contro il Verona di questo pomeriggio: "Sono orgoglioso della prestazione della squadra: avremmo meritato di vincere oggi, bastava che ci assegnassero l’ultima rimessa come sarebbe stato giusto; ma non importa. Questa settimana è mancato un caro amico, Bruno Poy: sono molto contento della prestazione dei ragazzi. Purtroppo abbiamo fatto due punti nelle ultime due partite, avremmo meritato di più: dobbiamo giocare undici finali come questa, sono sicuro che riusciremo a salvarci. E poi rientreranno alcuni infortunati, per far rifiatare chi ha tirato la carretta finora. Abbiamo fatto un primo tempo a ritmi altissimi, Vives e Bianchi hanno sofferto un po’ e poi sono dovuti uscire: per fortuna non si sono fatti male. Ripeto, abbiamo ancora 11 partite e dobbiamo giocare con questa determinazione e voglia di salvarci. Eguelfi? Non è una sorpresa, abbiamo grande stima in lui: ma davanti ha un grande giocatore come capitan Mammarella; ero certo che, quando sarebbe stato chiamato in causa, avrebbe dato il suo grande contributo. Oggi abbiamo preso botte dal primo all’ultimo minuto, abbiamo preso anche diverse gomitate: ma contro squadre forti e blasonate come il Verona funziona così".
Altre notizie Hellasverona
Domenica 24 Settembre 2017
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.