Menù Notizie

Chievo Verona, Aglietti: "A Frosinone servono concentrazione, intensità e cazzimma"

di Claudia Marrone
Chievo Verona, Aglietti: "A Frosinone servono concentrazione, intensità e cazzimma"
Trasferta ciociara per il Chievo Verona, impegnato domani sul campo del Frosinone. Del confronto, alla vigilia, ne ha parlato, tra i clivensi, mister Alfredo Aglietti: "Siamo in un momento della stagione in cui inizierà un tour de force importante, il calendario ci mette davanti a partite difficile, Frosinone, Reggina, SPAL ed Empoli, e prima il Lecce, ma questa è alle spalle, pensiamo a quella di domani. Gare facili non ce ne sono, abbiamo ora bisogno di tutta la rosa. Conterà il particolare, l'episodio, servirà attenzione su questo e un pizzico di cattiveria in più in certe situazioni: va alzato il livello di attenzione, concentrazione, intensità e cazzimma anche, ce ne sarà bisogno". Andando nel dettaglio della gara: "Loro non giocano a grande intensità, ma hanno tanti campionati alle spalle con lo stesso gruppo, sono marpioni: sembrano in difficoltà e invece poi mettono l'avversario in difficoltà. Giocano molto sugli esterni, sono molto fisici, poco spettacolari ma molto pratici. Hanno una rosa di valore che punta a qualcosa di importante, noi non possiamo permetterci cali di concentrazione. Pretendo sempre il massimo dai miei, è il campionato che lo chiede, e sotto questo aspetto non dobbiamo più sbagliare". Sulla rosa: "Abbiamo tanti indisponibili, ma non mi lamento mai delle assenza: chi non c'è non gioca, meglio concentrarsi su chi è a disposizione. Si allenano tutti bene, su questo non ho problemi, anzi, da qualcuno mi aspetto miglioramenti. Posso però dire, e sono contento per lui, che rientra Di Noia dopo tanto tempo, ci darà una mano".
Altre notizie Frosinone
Lunedì 25 Gennaio 2021
Domenica 24 Gennaio 2021