Menù Notizie

Cittadella, Benedetti: "Le possibilità che non si torni a giocare sono alte"

di Andrea Pontone

Amedeo Benedetti, terzino sinistro del Cittadella, attraverso le colonne de Il Gazzettino ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: "Se guardi e ascolti tutto quanto circola in tv e su Internet, c’è da mettersi le mani nei capelli. Qualcuno dice di ricominciare gli allenamenti, non so come si possa minimamente pensarlo con i tanti morti che ci sono ogni giorno. Adesso non ha senso parlare di calcio, che pure a me manca tanto, come lo spogliatoio, l’ambiente, i compagni di squadra. Le probabilità che non si torni più a giocare sono tante, direi un 50 per cento. Non credo sia un’emergenza che si possa risolvere a breve, penso che finché il Coronavirus non sia stato debellato del tutto non si possa pensare di tornare a giocare. Giocare due volte a settimana? Per concludere i campionato sarebbe questa la strada, si scenderebbe in campo  in piena estate per finire a luglio. Ci sarebbe poi poco tempo di sosta prima di riprendere la nuova stagione: sarebbe un bel tour de force. Il calcio è il nostro lavoro, ma ora non ha senso parlarne".


Altre notizie Frosinone
Sabato 06 Giugno 2020
Venerdì 05 Giugno 2020