Menù Notizie

Editoriale: la Zona Paganini tiene in vita il Frosinone

di Matteo Paniccia
Editoriale: la Zona Paganini tiene in vita il Frosinone

Novanta minuti che possono decidere il futuro. Alessandro Nesta avrà sicuramente motivato su questa linea i suoi ragazzi, che perdendo anche contro lo Spezia avrebbero abbandonato ogni speranza. Con la vittoria di ieri sera invece, non solo il Frosinone è tornato in corsa, ma ha ottenuto anche una risposta importante: sa ancora vincere.

Rivoluzione

Quella messa in atto da nesta è stata una vera e propria "mini" rivoluzione; Paganini e Dionisi partono dalla panchina, mentre in campo dal 3-5-2 si passa al 3-4-1-2, con Rohdèn dietro le punte. Una rivoluzione che funziona, visto che la squadra approccia il match con un buon ritmo, mettendo gli avversari in difficoltà; non è quindi frutto del caso l'azione con cui al 14' minuto di gioco, Alessandro Salvi porta in vantaggio i suoi, trasformando uno splendido assist di Rohdèn. La squadra di Vincenzo Italiano prova a reagire, ma con molte difficoltà e scarsi risultati. A complicare una partita che il Frosinone avrebbe comodamente potuto chiudere prima dell'intervallo, è Capuano, colpevole di aver "regalato" un calcio di rigore agli avversari. Sul dischetto va il solito Gàlàbinov, che segna e riapre i giochi. Da qui iniziano i problemi per i padroni di casa, che calano nel ritmo (psicologicamente danneggiati dal pareggio) e concedono qualcosa in più agli avversari. Ma stavolta il Frosinone non si è arreso.

La Zona Paganini

Il momento cruciale del match arriva al 77' minuto, quando Nesta decide di sostituire Andrija Novakovich con Luca Paganini. Un esterno per una punta, un cambio apparentemente sbagliato, ma che ha a conti fatti risolto il match. Proprio Paganini infatti, è stato l'autore del goal vittoria, ad appena cinque minuti dal novantesimo, con un'incornata di testa che ha trafitto il povero Scuffet. Goal che a Paganini mancava da tantissimo tempo, precisamente dal 26 dicembre 2019, quando in occasione del "Boxing Day" riuscì a realizzare il momentaneo pareggio nella sfida con il Crotone. Proprio quel Crotone che adesso il Frosinone dovrà cercare di raggiungere. L'obiettivo non è sicuramente dei più facili, ma se questa squadra riuscirà a mantenere quanto di buono si è visto ieri sera, allora nulla è impossibile.


Altre notizie Frosinone
Venerdì 07 Agosto 2020
Giovedì 06 Agosto 2020