Bordalas miglior tecnico della Liga: "Arrivate offerte, ma resto al Getafe"

di Michele Pavese
Foto Articolo

José Bordalas è stato eletto miglior tecnico della Liga grazie alla straordinaria stagione vissuta sulla panchina del Getafe. Intervistato da Marca, il mister di Alicante ha svelato alcuni dettagli anche sul futuro: "Il premio mi rende orgoglioso, ringrazio il club e i tifosi, perché è il culmine di anni di lavoro. Tornare in Europa dopo 9 anni, in un campionato così competitivo, è stato meraviglioso. Per noi è come vincere un Champions. Non potevo immaginarlo nemmeno nei miei sogni: quando sono arrivato il Getafe era penultimo in seconda serie e ho cercato di cambiare mentalità, fare un passo alla volta. Non pensavo alla promozione, poi abbiamo fatto benissimo anche in Liga. Adesso sarà difficile fare meglio o ripercorrere lo stesso cammino. C'è grande competizione, la prossima stagione sarà esaltante. Il mio modello? Jurgen Klopp: ha l'obiettivo di migliorare i suoi giocatori. Il calcio oggi sta cambiando, è più dinamico e dispendioso".

Resterà al Getafe?
"È una soddisfazione sentire l'amore dei tifosi, il loro affetto. Mi hanno chiesto di restare. È normale per un allenatore cambiare squadra, il presidente lo sa e capirebbe se dovesse succedere. Ma oggi il mio pensiero è di continuare qui. Il mio agente mi ha riportato alcune offerte, ma nessuna squadra interessata mi avrebbe consentito di fare un salto di qualità. Mi hanno contattato da altri campionati, ma non buone proposte e così non sono state menzionate. Vedremo cosa succederà".


Altre notizie
Martedì 25 Giugno 2019