Menù Notizie

Superman all’Inter! (o Clark Kent?) La Juventus può perdere lo scudetto con l’Inter ora che c’è anche Sanchez (e Biraghi)? Forse la chiave è Icardi… -6 per vendere Neymar, il PSG spinge per farlo, e allora Dybala va a Parigi

di Tancredi Palmeri
Foto Articolo

Sarà anche un discorso d’agosto, sarà anche l’occasione per dare un senso a un campionato che sennò sono 8 anni che ripete la stessa storia, ma il giochino giornalistico dell’anti-Juve forse adesso ha motivo di essere. Perché la Juventus ha Cristiano Ronaldo, e quello è sempre bene tenerlo a mente in ogni discorso tecnico. Ma adesso l’Inter c’è, forse immediatamente dietro la Juventus come vastità della rosa, senza un CR7, ma con un CRConte.
Però siccome alla fine in campo vanno i giocatori, adesso l’Inter in 24 ore ha aggiunto il terzino sinistro della Nazionale italiana - che dovrà adattarsi al ruolo di esterno di centrocampo - Biraghi, e soprattutto Alexis Sanchez.
L’Inter con il cileno prende un supereroe: Alexis all’ultima Copa America è stato un vero Superman per il Cile, capace da solo di essere regista e finalizzatore della manovra offensiva, vera potenza della natura. C’è però il rischio che l’Inter abbia preso Clark Kent, ovvero la versione timida, irritante e impacciata del Nino Maravilla che ha infestato l’Old Trafford negli ultimi due anni. Ovvio, Conte può tutto, può disintegrare la Kryptonite che ha inibito il cileno, e forse è per questo che il Manchester United alla fine ha concesso solo il prestito secco, magari sperando che l’Inter faccia il lavoro sporco di valorizzarlo. Ma per ora conta il 2019-20: e dice che l’Inter non è la favorita, ma può essere l’anti-Juventus.

Cosa può fare oscillare definitivamente l’equilibrio da una parte o dall’altra? Beh, proprio Mauro Icardi.
Perché se il tentativo finale della Juventus dovesse andare in porto (chi scrive crede che fino alla fine almeno un tentativo ci sarà), allora l’Inter potrebbe neutralizzare tutti gli sforzi dando l’ex amante più avvelenato proprio ai rivali. Ma se anche dovesse rimanere, e chissà magari in là, molto in là, nella stagione, dovesse essere reintegrato, allora sarebbe quella cosa che la Juventus ha sempre avuto e tutte le altre avversarie mai: l’uomo in più che viene dalla panchina.

E comunque la Juve il tentativo lo farà: perché Dybala è incamminato verso Parigi, lì dove si sta facendo di tutto per liberarsi di Neymar. Mancano 6 giorni, e l’affare è complicatissimo per le cifre che coinvolge. L’ultima proposta è di 170 milioni cash del Barcellona, il PSG sarebbe disposto a concedere anche uno sconticino di una trentina di milioni se si aggiungesse anche Dembelé. Ma appunto, entrambe vogliono trovare la quadra. E subito dopo, Leonardo darebbe in dono una settantina di milioni alla Juventus per Dybala. E poi rimarrebbe Icardi: che potrebbe fare coppia con Paulo a Parigi, che vedrà il guizzo last minute della Juventus, o che potrebbe decidere incredibilmente di rimanere ad aspettare il momento in cui possa essere lui l’anti-Juve.

Altre notizie
Venerdì 03 Luglio 2020
12:34 Serie B Livorno, Spinelli risponde a Lupo: "Non dica fesserie. Dei titolari solo Marras è andato via" 12:30 Serie A New York Times - Ramadani-Fiorentina, gli accordi segreti prima dell'arrivo di Commisso 12:27 Calcio estero Bayern Monaco, Sané: "Voglio vincere tutto con questo club, la Champions è un sogno" 12:23 Calcio estero VIDEO - Tottenham-Sheffield 1-3, gli highlights della gara 12:19 Serie C Catania, Lucarelli: "Vogliamo stupire sul campo, senza farci distrarre dai fattori esterni"
12:15 Serie A Le pagelle di Perotti - Inqualificabile. Disonora la fascia da capitano con un fallo criminale 12:12 Serie A Bologna, il Sindaco di Ravenna: "Nostro stadio disponibile. No a progetto transitorio" 12:10 Serie A Il Milan avrebbe meritato di più: tutti gli expected goals del 29esimo turno 12:08 Serie A Juve, rinnovo Dybala: le parti vogliono arrivare alla fumata bianca. Richiesto contratto top 12:04 Serie C Palermo, spunta anche il nome di Scienza per la panchina 12:00 Serie A Le pagelle di Lozano - L'unico vispo. Crea scompiglio. Che sia arrivato il suo momento? 11:57 Calcio estero Bayern Monaco, Kahn: "Sané un top player, con lui restiamo all'avanguardia in Europa" 11:55 Serie A VIDEO - Roma-Udinese 0-2, gli highlights: a segno Lasagna e Nestorovski 11:53 Serie A Milan, la tentazione per Pioli in vista della Lazio si chiama Ibrahimovic 11:51 Serie A FOCUS TMW - Classifiche a confronto: -6 Juventus, +11 Inter! Il Napoli ha 18 punti in meno 11:49 Calcio femminile UFFICIALE: San Marino Academy, la giapponese Kunisawa primo colpo per la A 11:45 Serie A Le pagelle di Lasagna - Una furia all'Olimpico. Il gol? Un piatto troppo succulento 11:44 Calcio estero VIDEO - Real Madrid-Getafe 1-0, gli highlights: Ramos porta i Blancos a +4 sul Barça 11:42 Serie A Juventus, Chiellini non va di fretta: il suo obiettivo è tornare al top per la Champions 11:38 Serie A Udinese, Nestorovski: "Vittoria meritata. Dedico il mio gol a Mandragora" 11:34 Serie B Venezia-Empoli, i convocati di Dionisi: rientrano Caligara e Aramu. Out Modolo 11:30 Serie A Le pagelle di Kalinic - Fa meglio il difensore dell'Udinese che l'attaccante della Roma. Inutile 11:27 Calcio estero UFFICIALE: Alessandro Diamanti resta in Australia, ha rinnovato con il Western United 11:23 Serie A Roma, Mirante: "Non abbiamo alibi. Dobbiamo avere l'ambizione di vincere sempre" 11:21 Serie A Serie A, gli arbitri dei match di domani: derby di Torino a Maresca, Calvarese per Lazio-Milan 11:19 Serie C TMW - Potenza, per Dettori si fa sotto il neo promosso Bitonto 11:15 Serie A Le pagelle di Gosens - Un gol da grande attaccante che non è. Devasta Di Lorenzo 11:14 Serie A Milan, si ferma Castillejo: infortunio al bicipite femorale destro. Nuovi controlli tra 7 giorni 11:12 Calcio estero Bayern Monaco, le cifre del colpo Sané: 50 milioni più bonus nelle casse del City 11:12 Serie A Napoli, 50 milioni più Ounas per Osimhen e Magalhanes: pronta l'offerta al Lille