Menù Notizie

Juventus, senza Champions addio a Pirlo e Ronaldo? Torna l’ipotesi Allegri. Vlahovic: tutti gli scenari. De Laurentiis pronto a fare un ultimo tentativo per tenere Gattuso

di Niccolò Ceccarini
Foto

La Champions per la Juventus è un bivio fondamentale per il futuro. Se questo traguardo non dovesse essere raggiunto in queste ultime 5 partite allora tanti scenari potrebbero cambiare. Ed è evidente che la posizione di Pirlo sarebbe in forte discussione. E’ chiaro che la Juventus sta attraversando una fase di ricostruzione ma senza il quarto posto tante certezze comincerebbero a vacillare. Su tutte quella relativa all’allenatore, che ha dimostrato di essere in difficoltà e di non aver dato un’identità precisa alla squadra. La Juventus oggi infatti si regge sulle accelerazioni di Cuadrado e Chiesa. E se davvero ci dovesse essere una rivoluzione, il nome di Allegri tornerebbe prepotentemente di moda. Poi c’è Ronaldo. Il portoghese era arrivato con molte speranze e con l’obiettivo di trascinare il club bianconero sul tetto d’Europa. La realtà è che pur vincendo due scudetti la Juventus non è mai riuscita ad avvicinarsi a questo traguardo, uscendo una volta ai quarti con l’Ajax e poi con Lione e Porto agli ottavi. Cr7 ha sempre ribadito la sua volontà di proseguire ma se i bianconeri non dovessero chiudere la stagione in zona Champions potrebbe rivalutare il suo pensiero e prendere un’altra decisione. In questo caso difficile capire dove potrebbe andare, anche se la suggestione Manchester United non sarebbe da sottovalutare. E veniamo a Dusan Vlahovic, ormai sempre più uomo mercato. La Fiorentina lo vorrebbe trattenere ma al momento sul fronte rinnovo è tutto fermo. I viola per convincerlo possono puntare su un progetto tecnico di livello e con un ingaggio tra i 3 e i 4 milioni di euro. La sua valutazione è già salita a 60 milioni. I rischi sono tanti per la Fiorentina, che se non dovesse arrivare il prolungamento di contratto sarebbe costretta a prendere in considerazione l’ipotesi di una cessione. Per lui si stanno muovendo in tanti. In Italia la Roma (soprattutto) e il Milan. All’estero in primis il Borussia Dortmund ma anche Liverpool e Manchester United sono interessate. Per quanto riguarda la situazione allenatori, uno dei più contesi è sicuramente De Zerbi. Lo Shakhtar è pronto a fargli un’offerta molto importante. Su di lui c’è anche la Fiorentina. Il Sassuolo proverà ad allungare il matrimonio ma molto dipenderà anche dalla volontà dell’allenatore. Il club neroverde nel frattempo si sta guardando intorno e sta valutando le alternative. Una di queste è Vincenzo Italiano, che ha avuto un ottimo impatto nella sua prima stagione in serie A con lo Spezia. Su Gattuso invece il discorso rimane sempre lo stesso. La decisione sembra presa, anche se la sensazione è che il presidente De Laurentiis possa fare in extremis un tentativo per vedere se ci sono i margini per continuare ancora insieme.

Altre notizie
Giovedì 27 Gennaio 2022
01:00 Serie A Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 26 gennaio 00:56 I fatti del giorno Juventus-Vlahovic, il giorno decisivo: oggi l'incontro con Ristic per la definitiva fumata bianca 00:53 Serie A La lunga giornata di Gosens all'Inter: accordo fatto, mancano le visite e la firma 00:49 Serie A Non solo l'Inter: anche il Liverpool studia la situazione Dybala. Febbraio decisivo per la Juve 00:45 I fatti del giorno Lazetic-Milan, ora è anche ufficiale: Pioli dovrà studiarlo, no del club al prestito alla Samp
00:42 I fatti del giorno Dal Mondiale a Balotelli, da Scamacca agli oriundi: tutte le parole di Mancini a Coverciano 00:38 I fatti del giorno Caicedo pronto a riabbracciare Simone Inzaghi, all'Inter: visite fissate per l'attaccante 00:34 I fatti del giorno No dello Schalke all'offerta per Thiaw: il Milan non ha il nuovo difensore, e il tempo stringe 00:30 Serie A TOP NEWS Ore 24 - Vlahovic-Juve, oggi gli agenti a Torino. Morata, Barcellona più lontano 00:27 Calcio estero Man City a un passo dal talento ungherese Vancsa. Il giocatore è seguito anche dal Milan 00:23 Serie A Ag. Viti: "Tanti club lo stanno osservando. Empoli una vetrina importante per lui" 00:19 Serie C Padova, Mensah come Kragl? Con l'arrivo di Mirabelli la trattativa potrebbe non proseguire 00:15 Serie A Derby di Siviglia per Vecino. Il centrocampista ha rifiutato alcune offerte, a luglio sarà libero 00:12 Calcio estero UFFICIALE: Metz, ecco Fali Candé. Il terzino della Guinea-Bissau firma fino al 2026 00:08 Serie A Inter e Nike insieme oltre il 2024. A cifre raddoppiate, degne di un top club europeo 00:04 Serie B Pordenone, si lavora al ritorno di Candellone. Lavori in corso con il Sudtirol 00:00 Serie B Vicenza, amarezza Brocchi: "Atteggiamento sbagliato, obbligatorio vincere la prossima" 00:00 Le Statistiche Giovanni Arpino, giornalista e autore di Azzurro tenebra 00:00 A tu per tu …con Crescenzo Cecere 00:00 Editoriale Inter e Juve due grandi colpi, ma non è finita! Colpo Toro, Cagliari in volata
Mercoledì 26 Gennaio 2022
23:59 Serie B Lecce, gioia Baroni: "Non c'è mai stata partita, ma non guardo la classifica" 23:59 Serie A Desolati: "Vlahovic doveva essere chiaro con la Fiorentina. Anche a me ha dato fastidio" 23:57 Calcio estero Chabot dalla Samp al Colonia. Il ds Jakobs: "Ha esperienza e può crescere in Bundesliga" 23:52 Serie A Inter, duello con l'Atalanta per Cambiaso del Genoa. L'esterno nel mirino dei due club 23:49 Serie A Salernitana, le condizioni di Diego Costa non convincono. Non sarà un giocatore granata 23:49 Calcio femminile CS Lebowski, ingaggiate tre calciatrici afgane del Bastan di Herat: Fatima, Susan e Maryam 23:45 Serie A Il ct Mancini su Luiz Felipe: "Può avere un grande futuro nella Nazionale italiana" 23:42 Calcio estero PSG, Wijnaldum: "Lavoro per guarire dall'infortunio. E studio il francese per integrarmi" 23:40 Serie A Di Chiara su Vlahovic: "La Fiorentina ha fatto un affare. Gli unici che ci hanno rimesso sono i tifosi" 23:39 Serie A TMW - Lazio, proposto Maxi Gomez. Può lasciare il Valencia negli ultimi giorni di mercato