Menù Notizie

Il Tottenham pensa a Skriniar e Vlahovic, su cui c’è forte anche l’Arsenal. La Juventus al lavoro per Witsel. Il Milan su Julian Alvarez del River Plate

di Niccolò Ceccarini
Foto

L’arrivo di Antonio Conte sulla panchina del Tottenham potrebbe aprire interessanti scenari di mercato che riguardano l’Italia. Si perché è chiaro che il club inglese si rafforzerà, probabilmente già a partire da gennaio, sicuramente da giugno. L’ex tecnico dell’Inter ha una lista di nomi concordata con Paratici, per rendere il Tottenham ancora più forte e competitivo. Per il futuro ci sono già un paio di giocatori su cui è pronto l’assalto. Il primo è Skriniar, che tra l’altro ha il contratto in scadenza nel giugno 2023. Già in estate si era parlato di un possibile tentativo poi invece, viste anche le difficoltà, i riflettori si sono accesi su Romero. Il Tottenham vorrebbe riprovarci ma nella sessione invernale è praticamente impossibile che l’Inter si sieda al tavolo delle trattative. L’altro obiettivo è Vlahovic, che peraltro è conteso da molti club stranieri oltre che dalla Juventus, La prossima estate dovrebbe partire Kane e questo consentirà di lavorare su un’altra punta forte e di prospettiva. E il giovane serbo è considerato uno dei profili giusti per sostituirlo nel migliore dei modi. Il Tottenham potrebbe investire molti soldi. Insomma è una pista da monitorare con attenzione.

Anche l’Arsenal è fortemente interessato ma come sempre dipenderà anche dalla volontà del giocatore. A proposito dei viola, visto che Kokorin non ha convinto è partita la caccia ad un’alternativa e sta prendendo sempre più corpo l’ipotesi Borja Mayoral che a Roma ha ormai finito il suo percorso. Per giugno la Fiorentina segue sempre Cabral, che al Basilea sta facendo molto bene. La Juventus intanto è in fase di riflessione. I margini di movimento sono pochi ma è chiaro che a gennaio l’idea sarebbe quella di inserire un altro centrocampista per permettere ad Allegri di avere qualche alternativa in più. Considerato che Tchouameni ha una valutazione fuori portata al momento (il Monaco chiede 35 milioni di euro) ecco che Axel Witsel potrebbe essere la soluzione giusta. Il centrocampista belga, attualmente in forza al Borussia Dortmund, da sempre piace ad Allegri.

Tra l’altro è in scadenza e questo rende tutto più semplice. È evidente che però servirà almeno un’uscita. Ramsey resta sempre il principale candidato ma attenzione anche a Rabiot e nel caso di grande offerta a McKennie. Anche Kulusevski e Alex Sandro sono sul mercato, il club bianconero attende proposte. Infine il Milan. Il club rossonero è sempre alla ricerca di occasioni interessanti e da un po’ di tempo ha cominciato a mettere gli occhi su Julian Alvarez, attaccante argentino del River Plate, classe 2000 che sta impressionando un po’ tutti. Su di lui si sta muovendo anche la Fiorentina.

Altre notizie
Mercoledì 19 Gennaio 2022
01:00 Serie A Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 18 gennaio 00:56 I fatti del giorno La Juve rompe gli indugi e lavora al grande colpo Martial per gennaio: il punto 00:53 I fatti del giorno Genoa, salta l'arrivo di Labbadia in panchina: Maran ora in pole, Nicola l'alternativa 00:49 I fatti del giorno Coppa Italia, il tabellone aggiornato: Lazio e Juventus qualificate ai quarti di finale 00:45 I fatti del giorno Tutto troppo facile per la Juventus: la Samp è in crisi, Dybala stavolta sorride. Ora il Milan
00:42 I fatti del giorno Lazio ai quarti, ma che fatica con l'Udinese! Ora c'è il Milan. E Tare sbotta sul mercato 00:38 I fatti del giorno Newcastle guarda Bergamo per il mercato: il punto su Hateboer, Zapata e Gosens 00:34 I fatti del giorno Il Giudice Sportivo ha deciso: 3-0 Udinese, -1 Salernitana. Le motivazioni, aspettando i ricorsi 00:30 Serie A TOP NEWS Ore 24 - Il Governo approva il nuovo protocollo. La Samp aspetta Giampaolo 00:27 Calcio estero PSG, Messi torna a disposizione. Primo allenamento dopo la positività al coronavirus 00:23 Serie A Il Fatih Karagumruk può pescare ancora in Italia: il grande obiettivo per l'attacco è Ribery 00:19 Serie C Il Bari non rinforza la concorrenza. Polito: "Simeri all'Avellino? Difficilmente si muoverà" 00:15 Serie A Napoli, Lobotka: "Crediamo ancora nello scudetto, il campionato è ancora lungo" 00:12 Calcio estero Pelé piange Gento: "Ci saluta il più grande campione d'Europa. Lo affrontai da ragazzo" 00:08 Serie A Lazio, Immobile cecchino implacabile: dietro solo Lewandowski, Benzema e Salah 00:04 Calcio estero Saint-Etienne, in arrivo un grande colpo per la difesa: Mangala firmerà fino a fine stagione 00:02 Serie A Salernitana, Aya firma per la Reggina. E arriva Iervolino junior 00:00 Editoriale Dybala: confermate tutte le anticipazioni di un mese fa sull’Inter. Ma adesso la Juventus ha paura di Marotta, e Paulo del futuro. Martial vuole la Juve, Arthur vuole l’Arsenal, ecco cosa manca 00:00 Nato Oggi... Claudio Marchisio, una vita in bianconero: dai pulcini ai 7 Scudetti con la Juventus 00:00 A tu per tu …con Antonio Floro Flores
Martedì 18 Gennaio 2022
23:59 Serie A Lazio ok in Coppa Italia, ma come stanno Zaccagni e Pedro? Il punto di Sarri in conferenza 23:58 Serie A Salernitana, primi contatti con Eder: l'attaccante vuole lasciare il San Paolo e tornare in Italia 23:58 Calcio estero Colonia-Amburgo, epilogo pazzesco ai rigori. Il 10° lo tira Kainz: segna ma tocca 2 volte 23:57 Calcio estero Samuel Umtiti operato al piede destro. Confermati i timori del Barça: starà fuori tre mesi 23:55 Serie A Milan, c'è lo sconto per il riscatto di Pellegri: 4 milioni al Monaco, poi andrà in prestito al Torino 23:53 Serie A Fiorentina, Odriozola ricorda Francisco Gento: "Leggenda del Real Madrid, mancherai a tutti" 23:49 Serie C Valdifiori: "Sento tante voci che mi riguardano ma ho avuto contatti solo con Siena e Piacenza" 23:45 Serie A Milan, Leao suona la carica: "Tutti uniti per tornare al top già dalla prossima gara" 23:44 Serie A LIVE TMW - Juventus, Landucci: "Dybala è sereno. Allegri? C'è stata qualche battuta dei giocatori!" 23:43 Serie A TMW - Torino, accelerata per Gatti: c'è l'offerta ufficiale al Frosinone