Menù Notizie

Il nuovo mercato: da settembre, ma con i (contratti) preliminari lunghi

di Luca Marchetti
Foto
© foto di Federico De Luca

Un passo alla volta, stavolta è toccato al calcio, al Consiglio Federale, cominciare a dare le prime scadenze. Partendo da un assunto di base: il merito sportivo deve essere alla base di tutto. Certo: se poi il virus non dovesse permettere il merito sportivo allora varrà la classifica, ma prima bisogna tentarle tutte, anche formule ridotte, playoff o quanto possa venire in mente nei prossimi mesi.
Entro il 20 agosto devono essere chiuse le competizioni, il 30 agosto finisce la stagione e poi inizierà il mercato. Ma di questo ne parleremo fra poco. Prima un paio di riflessioni su quanto è stato deciso dal Consiglio e dal Presidente Gravina.
Si giochi, si giochi, si giochi. Per tre o forse 4 volte. A, B e C. Magari anche il calcio femminile. La A potrebbe partire al più tardi il 20 giugno, la B al massimo la prima settimana di luglio. Partirebbe per ultima la C, a metà luglio, con i playoff e playout.
E alla prossima stagione sportiva (che inizierà il 1 settembre, formalmente, in campo non prima della metà del mese) potranno partecipare tutti quelli che hanno pagato fino al mese di maggio (l netto, per le tasse ci si atterrà a quanto deciso dal Governo) entro fine agosto e la Figc prenderà naturalmente i considerazione eventuali contenziosi (sui mesi in cui non si è giocato) fra società e club, ma questi non impediranno alle società di iscriversi. Questo significa che se gli stipendi di marzo e aprile non vengono pagati questo non comporta una punizione in fase di iscrizione. Tommasi si è arrabbiato per questo, perché non c’è una punizione forte per chi dovesse andare allo scontro con le società. Ma questo non impedirà comunque alla giustizia sportiva di pronunciarsi. Le società però non avranno solo questo vantaggio teorico. Ce ne sono due molto più concreti: ovvero la dilazione del pagamento (slittato ad agosto) e al pagamento del netto e non del lordo. Con questo le società respirano, spostano leggermente il problema dei costi, che prima o poi dovrò essere affrontato.
Poi dicevamo del mercato.
Intanto dal 1 giugno al 31 agosto si potranno depositare i contratti preliminari. Questo significa che le società possono stringere ufficialmente accordi fra di loro e depositare un contratto che poi sarà valido al 1 di settembre. Poi ufficialmente si prenderà a contrattare per la stagione 20-21 dal 1 di settembre. Sarà un mercato anomalo, come questa stagione, si farà con il fresco e non con il caldo. Ma probabilmente sarà più lungo, perché si potrà lavorare alle operazioni anche prima, anche mentre si gioca, anche se con un grande ritmo.
Bisognerà capire poi come funzioneranno le coppe Europee, le armonizzazioni con gli altri campionati e quindi con gli altri mercati. Ma la strada è quella indicata. Per tutti.
Bisognerà stare con gli occhi ben aperti, perché comunque le scadenze del 30 giugno rimarranno. Ora bisognerà trovare una soluzione pratica a tutti quei giocatori che hanno questa scadenza sulla fronte, che siano prestiti o scadenze effettive. Altrimenti sarà necessario aprirlo prima, per riequilibrare i conti delle società.
Piano piano cominceremo a parlare di affari concreti e di trattative, meno di date e protocolli. Più pallone e meno polemiche.

Altre notizie
Giovedì 19 Maggio 2022
07:23 Rassegna stampa Il Mattino in apertura: "Insigne, che tavolata: duecento invitati alla festa del saluto" 07:18 Rassegna stampa Il Corriere della Sera in apertura stamani sul valore già triplicato di Rafael Leao: “Il Re Leao” 07:15 Serie A Torino, qualche assenza per l'ultima stagionale 07:13 Rassegna stampa L'apertura di Tuttosport: "Pogba veste Juve, Dybala casa Inter" 07:10 Serie C FOCUS TMW - Serie C, la top 11 dei playoff nazionali: Iemmello determinante, Luperini fa sognare Palermo
07:08 Rassegna stampa Juve, l'apertura del Corriere dello Sport: "Pogba è la scelta" 07:03 Rassegna stampa L’apertura odierna de La Gazzetta dello Sport sul valore di Leao con lo scudetto: “Vale 100” 07:01 Rassegna stampa Le principali aperture dei quotidiani italiani e stranieri di giovedì 19 maggio 2022 07:00 Serie A Inter, si guarda al futuro: le strategie low cost 06:45 Serie A Juve, De Sciglio e Bernardeschi gli ultimi due contratti in scadenza: ultimi settimane per la scelta finale 06:40 Serie A Ecco le notifiche push per le news! Nuovo servizio gratuito per chi ha le APP di TMW 06:34 Serie A Eintracht-Rangers, le pagelle: Trapp il migliore in campo. Ramsey regala la Coppa 06:30 Serie A Europa League all'Eintracht, il programma delle finali di Champions e Conference League 06:15 Serie A SONDAGGIO TMW - Lazio, Juventus o estero: quale sarà il futuro di Milinkovic-Savic? 06:00 Il Talento del Giorno Un talento al giorno, Johan Bakayoko: un esterno con grande fiuto del gol 05:45 Serie A TMW RADIO - Torchia: "Nicola meriterebbe una seconda Panchina d'Oro assieme a Pioli" 05:15 Serie A TMW RADIO - Cravero: "Fiorentina inguardabile a Genova. Roma, il Torino non sarà demotivato" 05:00 Accadde Oggi... 19 maggio 1999, la Lazio vince l'ultima edizione della Coppa delle Coppe 04:30 Altre Notizie Le partite di oggi: il programma di giovedì 19 maggio 04:00 Serie A Serie A su DAZN e Sky: assegnazione televisiva e programma dell'ultima giornata 01:44 Serie A TMW - Eintracht, Trapp: "Il giorno più bello della mia carriera. Ho studiato i rigori" 01:44 Serie A TMW - Eintracht, giocatori entrano in conferenza stampa e svuotano la birra su Trapp e Glasner 01:38 Serie A LIVE TMW - Eintracht-Rangers, Glasner: "Kostic via? Non penso proprio. Ci ho parlato alla fine" 01:00 Serie A Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 18 maggio 00:56 I fatti del giorno Eintracht campione contro i Rangers. L'albo d'oro dell'Europa League 00:53 I fatti del giorno Ramsey sbaglia il rigore e i Rangers perdono l'Europa League. Fa festa l'Eintracht 00:49 I fatti del giorno Si muove il mercato Juventus: Di Maria più vicino, intanto prende corpo lo scambio Rugani-Acerbi 00:45 I fatti del giorno In attesa di Ibra, Maldini e Massara resteranno al Milan. La squadra intanto si prepara per il Sassuolo 00:41 I fatti del giorno L'Inter sogna il tandem argentino Lautaro-Dybala. E intanto aspetta il rinnovo di Inzaghi 00:40 Serie A LIVE TMW - Rangers, Van Bronckhorst: "Ramsey è molto giù. Ha detto che si sentiva di calciarlo"