Vinicius jr. e i suoi fratelli: al Sub-17 brillano i futuri campioni del Brasile

di Marco Conterio
Vinicius jr. e i suoi fratelli: al Sub-17 brillano i futuri campioni del Brasile
C'è un orizzonte fatto di luce e talento in Brasile. L'Under 17 è campione continentale, dopo una dimostrazione di forza pazzesca. Il simbolo dei Cariocas è Vinicus, il primo talento che ha veramente tutto per prendere un giorno l'eredità di Neymar. Sette gol in sette partite, ha lo sguardo del ragazzo imberbe ma due piedi fatati. Con l'U17, ha segnato 17 gol su 17 partite, 6 su 6 con l'U15. Classe 2000, il Flamengo non lo ha ancora fatto esordire in prima squadra ma piuttosto lo ha blindato con una clausola da oltre 40 milioni di dollari. Novello Neymar anche nella destinazione, visto che ha detto di no al Real Madrid per vestire a breve la maglia del Barcellona. Veste la maglia del rubionegro anche Lincoln, altro classe 2000 e vicecapocannoniere del Sub20 stravinto dal Brasile da imbattuto con sette vittorie e due pari, l'ultimo successo per 5-0 contro il Cile. In cabina di regia ha brillato la stella di Alan Souza del Palmeiras, compagno di squadra del capitano e leader della Sub17 in quanto a carisma e personalità Vitor Eduardo, centrale difensivo. Il tridente d'attacco, con Lincoln e Vinicius, è completato da Paulinho del Vasco da Gama mentre la regia affidata a Victor Bobsin del Gremio. Un'infornata di talenti che non c'era da tempo, in Brasile. Vinicius e i suoi fratelli. Un'orizzonte di luce immensa.
Altre notizie Crotone
Sabato 21 Ottobre 2017
Venerdì 20 Ottobre 2017
Giovedì 19 Ottobre 2017
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.