100 best female footballers: Martens depone la corona

di Tommaso Maschio
Foto Articolo

Dal primo al nono posto in dodici mesi. Per Lieke Martens, attaccante del Barcellona e dell’Olanda. Un anno fa la classe ‘92 trionfava nella classifica stilata da The Guardian grazie ai tre gol, e al suo ruolo di trascinatrice delle Leeuwinnen, messi a segno nell’Europeo femminile vinto proprio dall’Olanda contro la Danimarca di quella Pernille Harder che oggi gli ha scippato lo scettro di migliore calciatrice al mondo. Prestazioni che, assieme al titolo di migliore calciatrice della competizione, gli erano valse anche l’approdo al Barcellona in Spagna dopo appena una stagione in forza al Rosengard in Svezia. Nonostante le buone prestazioni con la maglia dei catalani, con cui però l’anno passato non è riuscita a vincere la Liga, e con la Nazionale, qualificatasi però al prossimo Mondiale tramite gli spareggi, la calciatrice olandese per quest’anno deve accontentarsi di essere soltanto fra le prime 10 al mondo.


Altre notizie
Domenica 16 Dicembre 2018
 00:00  ...con Canovi
Sabato 15 Dicembre 2018