100 best female footballers: Dominio Lione. 10 calciatrici nelle prime 30

di Tommaso Maschio
Foto Articolo

Non è un caso se il Lione sia la squadra che ha dominato l’Europa negli ultimi anni, tre Champions League consecutive, e uno dei club ormai più famosi al mondo tanto da attrarre non solo le migliori calciatrici d’Europa, ma anche le stesse d’oltreoceano come Alex Morgan. Una forza che, dopo il Pallone d’Oro vinto da Ada Hegerberg, viene testimoniata anche dalla classifica del The Guardian che vede ben cinque calciatrici del club francese fra le prime 10 e addirittura dieci nelle prime trenta. A Hegerberg, piazzata terza, si aggiungono infatti anche l’inglese Lucy Bronze (4° posto), difensore centrale classe ‘91, e le francesi Eugenie Le Sommer (5°), attaccante classe ‘89 , Amandine Henry (6°), centrocampista classe ‘89, e Wendie Renard (8°), difensore classe ‘90.

Probabilmente un posto nelle prime dieci l’avrebbe conquistato anche la numero 10 tedesca Dzsenifer Marozsan, classe ‘92, calciatrice di classe purissima e stella della Germania che probabilmente ha pagato il grave problema fisico (principio di embolia polmonare) che l’ha tenuta lontano dai campi all’inizio di questa stagione. Al capitano tedesco si aggiungono poi scendendo nella classifica la giapponese Saki Kumagai, la francese Amel Majri, l’inglese Jess Fishlock e l’olandese Shanice van de Sanden. Tutte calciatrici che vedremo, salvo sorprese, ai prossimi Mondiali di Francia 2019.


Altre notizie
Sabato 15 Dicembre 2018