Menù Notizie

Wolfsburg-Bayern Monaco 2-3, le pagelle: Musiala trascinatore, Casteels un disastro

di Federico Martino
Foto Articolo

Wolfsburg-Bayern Monaco 2-3

Marcatori: 15' Musiala (B), 24' Choupo-Moting (B), 35' Weghorst (W), 37' Musiala (B), 54' Philipp (W).

WOLFSBURG

Casteels 4 - Giornata da dimenticare per il portiere belga, che regala al Bayern Monaco due reti: prima si fa sorprendere sul suo palo dal tiro di Musiala, poi con una respinta corta favorisce il gol a porta sguarnita di Choupo-Moting.

Mbabu 6 - Non ha paura di proporsi sul binario destro, anche se le occasioni per farlo sono rare. In difesa fa il possibile dinanzi allo strapotere tecnico dei ragazzi di Flick.

Lacroix 6 - Salva un gol sulla linea ad inizio ripresa e, nel complesso, si guadagna una sufficienza pulita: non si espone a brutte figure contro le frecce bavaresi.

Brooks 6 - Al pari di Lacroix, non si scompone in difesa. Irruento al punto giusto, fa valere la propria prestanza fisica.

Otavio 6.5 - Dà vita ad una prestazione attenta e tutto sommato positiva, nella quale confeziona anche l'assist per la zampata di Philipp. Talvolta, inevitabilmente, soffre la tecnica e la velocità degli attaccanti avversari.

Schlager 6.5 - Fa legna a centrocampo, mordendo le caviglie ai fantasisti bavaresi. Un suo recupero in pressione dà il via alla rete illusoria di Weghorst.

Gerhardt 6 - Nel primo tempo si limita al compitino in mediana, poi nella ripresa si scioglie e alza il livello agonistico della propria gara.

Baku 6 - È il più intraprendente tra i trequartisti di Glasner: nel primo tempo le sue accelerazioni mettono più volte in difficoltà la retroguardia del Bayern Monaco, anche se manca l'acuto finale. (Dal 55' Brekalo 6 - Entra in campo con l'atteggiamento giusto, provando un paio di iniziative sulla destra).

Philipp 6 - Non allaccia a dovere il gioco, innescando raramente le ali o Weghorst. La rete del 2-3 con un preciso tocco ravvicinato salva la sua prestazione e lo porta ad una sufficienza risicata. (Dal 78' Bialek s.v.).

João Victor 5 - Viene coinvolto poco nella manovra, e spesso finisce per isolarsi dal gioco. Non lascia minimamente il segno. (Dal 60' Roussillon 6 - Gli capita sul mancino la possibile palla del pareggio, ma non ne approfitta. Ad ogni modo, si cala bene nel match).

Weghorst 6.5 - Con un destro chirurgico all'angolino riapre momentaneamente la gara con il gol dell'1-2. Per il resto, lavora al servizio della squadra fornendo tante sponde utili. È il faro del Wolfsburg.

BAYERN MONACO

Neuer 6.5 - Si fa trovare pronto su Baku nel primo tempo con un grande intervento con la punta delle dita. Poi amministra senza problemi.

Pavard 6 - Diligente e meticoloso: bilancia a dovere fase di attacco e di copertura. Risorsa preziosa.

Boateng 6 - Non sempre posizionato bene in difesa, si rifà grazie alla sua esplosività fisica che spesso gli consente di rimediare.

Hernandez 6 - Prestazione solida per il francese, che regge bene il confronto con gli attaccanti del Wolfsburg. (Dal 90'+7' Nianzou s.v.).

Davies 6.5 - Padroneggia la fascia sinistra con una sicurezza disarmante: una freccia quasi imprendibile per gli avversari. Una sua iniziativa innesca la rete del vantaggio bavarese.

Kimmich 6 - Esegue il solito lavoro lontano dalla luce riflettori: recupera e smista palloni senza incappare in sbavature.

Alaba 6 - Il jolly di Flick non delude da mediano: legge bene il gioco e non esita a proporsi in attacco con qualità quando si creano i presupposti per farlo.

Musiala 7.5 - Decisamente l'MVP di giornata. Apre le marcature con un tiro nello stretto, aiutato dall'incertezza di Casteels, e poi si ripete con una grande elevazione di testa. Inoltre, lascia intravedere qua e là durante la partita tutto il suo potenziale tecnico con giocate sopraffine. Predestinato. (Dal 73' Coman s.v.).

Muller 7 - Si contraddistingue per la solità intelligenza tattica: sfornisce numerosi servizi ai compagni, uno dei quali viene convertito in gol da Musiala. In campo lo si trova ovunque, sempre pronto a far saltare il banco. Pecca di pigrizia quando innesca l'azione del gol di Weghorst con un passaggio impreciso.

Sané 6 - Dribbla, lotta e si sacrifica in ripiego. La nota stonata? Sbaglia almeno tre facili occasioni da rete. Ragguardevole la mole di lavoro eseguita, da rivedere la mira. (Dall'87' Martinez s.v.).

Choupo-Moting 6.5 - Si fa trovare al posto giusto nel momento giusto quando Casteels gli regala un cioccolatino solamente da scartare. I compagni non lo cercano spesso, ma quando ciò avviene lui fa la scelta corretta.

Altre notizie
Sabato 15 Maggio 2021
11:12 Calcio estero Lione, Gallardo si allontana dalla panchina. Non sarà libero prima di dicembre 11:08 Serie A La Roma di Mou inizia a prendere forma: per la fascia piace Nuno Taveres del Benfica 11:04 Serie A A Firenze guardando la Juve in tv: il Napoli ha cambiato l'albergo di 3 anni fa 11:00 Serie A Vieri: "Conte il top, vittoria meritata. Non c'è un uomo-scudetto, ma una squadra-scudetto" 10:56 Serie C Serie C, oggi al via i playout. Ma Fano-Imolese è rinviata a data da destinarsi
10:53 Serie A Milan, De Paul è un'idea che intriga i rossoneri ma l'Udinese spara alto: Hauge nella trattativa 10:49 Serie C FOCUS TMW - Serie C 2020/2021, le panchine: Lecco-D'Agostino, è risoluzione consensuale 10:45 Serie A Hakimi: "Usciti dalle Coppe ci siamo detti che non potevamo lasciarci scappare il campionato" 10:42 Calcio estero Javi Martinez: "Al Bayern grazie ad Heynckes. Mi sarebbe piaciuto salutare in uno stadio pieno" 10:38 Serie A Milan, Vlahovic resta un obiettivo ma Commisso non molla: con 50 mln può vacillare 10:34 Serie A Juventus, De Ligt: "In Italia la difesa è un'arte. Imparo da Chiellini, sono cresciuto molto" 10:30 Serie A Fiorentina, Iachini: "Ho ritrovato una squadra impaurita. C'era preoccupazione per la B" 10:27 Calcio estero L'Equipe - Icardi ha comunicato al PSG di voler andare via in estate 10:23 Serie A La Roma di Mou riparte dal portiere: fra i pali Rui Patricio ha superato Musso 10:19 Rassegna stampa La corsa verso la promozione in A: ai playoff spicca il Veneto. Due semifinaliste su quattro 10:15 Serie A Juventus-Inter, il valore della rosa è simile. Handanovic costa solo 2,5 milioni 10:12 Serie C UFFICIALE: Lecco, risolto consensualmente il contratto con mister D'Agostino 10:08 Serie A Thuram: "Buffon? Quando smetti tutto finisce e rimandi ma lui ha ancora tanta passione" 10:04 Serie B TMW - Brescia, spunta il nome di Federico del Teramo per la poltrona di ds 10:00 Serie A Vieri: "Lukaku è uno dei migliori. Io e lui due "mancinoni", con Adriano che trio!" 09:57 Rassegna stampa Gattuso in pole per la Fiorentina. QS: "Marcelino e Tedesco restano sullo sfondo" 09:53 Rassegna stampa Il Messaggero: "Lazio, battere la Roma per tenere viva la speranza Champions" 09:49 Rassegna stampa Joya da Champions prima dell'addio. Corriere dello Sport: "Ultima allo Stadium per Dybala?" 09:45 Serie A Hakimi: "All'Inter c'è un progetto, se proseguirà potremo aprire un ciclo per vincere anche in Europa" 09:42 Calcio estero Le aperture portoghesi - Benfica-Sporting: è sempre derby. Mendes: "CR7 non torna" 09:38 Rassegna stampa Genoa-Atalanta, Il Secolo XIX: "Il duello Ballardini-Gasperini accende la sfida" 09:34 Rassegna stampa Gazzetta dello Sport: "Tifosi al 50% negli stadi, l'obiettivo per la prossima stagione" 09:30 Serie A Il Milan vuole trattenere Brahim Diaz: a fine stagione appuntamento con il Real Madrid 09:30 Serie A PROBABILI FORMAZIONI - Serie A, tutte le ultime LIVE sul 37° turno: ancora Rebic a guidare il Milan 09:28 Rassegna stampa Torino, vietato fallire dopo lo 0-7 col Milan. Corriere della Sera: "Spareggio salvezza"