Menù Notizie

Milan: il ritorno di Jack, una carta in più per Pioli

di Antonio Vitiello
Milan: il ritorno di Jack, una carta in più per Pioli
Il Milan ha messo nel mirino la trasferta di Bologna. Le energie dei giocatori sono tutte catalizzate sul prossimo impegno di campionato dove i rossoneri proveranno ad ottenere la seconda vittoria di fila dopo il successo in casa del Parma. Stefano Pioli dovrebbe riconfermare la stessa formazione che ha schierato al Tardini, anche se ha recentemente recuperato Lucas Paquetà. Il brasiliano sta meglio ma dall’inizio dovrebbe giocare ancora Giacomo Bonaventura, una carta in più per il tecnico parmense. L’esperto centrocampista è tornato ad essere una risorsa indispensabile per la squadra dopo un lungo infortunio: “Il mio ritorno? Non penso di aver cambiato la situazione, ma da quando il mister è arrivato un po' l'ha cambiata. Tatticamente siamo più aggressivi, più corti e compatti, questo avvantaggia anche le qualità di ognuno di noi, anche giocatori che non avevano reso per il meglio con Pioli hanno alzato il livello e si stanno esprimendo tutti un po' meglio, anche i singoli sono avvantaggiati", ha confessato Jack a Sky. Il gol contro il Napoli è stato liberatorio, una rete che Bonaventura ha fortemente voluto per gridare al mondo di essere tornato quello di una volta. Manca ancora un po’ di condizione fisica, ma l’esperienza tattica accumulata nel corso della carriera, e la propensione ad inserirsi in zona offensiva, rende Jack un elemento di grande importanza per gli equilibri di una squadra: “Sono stato contento di aver fatto delle buone prestazioni, un po' di emozione c'è stata, dentro di me lo sapevo che sarei tornato a giocare anche con buone prestazioni. Mi sentivo bene, sapevo sarebbe arrivato il mio momento. Bologna? E’ una partita importantissima, dobbiamo dare continuità ai risultati, a Parma non era facile vincer ma ci siamo riusciti, se non vinciamo a Bologna non troviamo continuità".
Altre notizie Bologna
Giovedì 06 Agosto 2020
Mercoledì 05 Agosto 2020