TMW - Bologna e Sassuolo sul baby Sher: il diciottenne dell'Hammarby fa gola a molti

di Marco Conterio

Nome nuovo dalla Svezia per il mercato della Serie A: si tratta, secondo quanto raccolto da Tuttomercatoweb.com, del diciottenne con doppia nazionalità svedese e irachena, Aimar Sher del Frej. Centrocampista centrale, perno dell'Hammarby nonostante i soli diciotto anni di età, visto che ne compirà diciannove a dicembre, è finito sul taccuino di diverse società. Piace a Bologna e Sassuolo ma non solo: play dai piedi educati, gioca nei due e nei tre in mediana, piede destro, Sher è tra i baby che in Svezia stanno facendo maggiormente parlare a livello di mercato e prospettive.


Altre notizie
.