Menù Notizie

TMW RADIO - Acquafresca: "Grande Cagliari. Conte? Un carro armato"

di TMWRadio Redazione
Foto Articolo

Intervistato durante Stadio Aperto, nel pomeriggio di TMW Radio, l'attaccante Robert Acquafresca ha commentato i temi caldi della giornata sportiva. Questa la sua analisi:

Sul futuro: "Ci sono stati dei contatti con alcuni club, sono in attesa di un progetto allettante. Ho declinato alcune offerte, vengo da un anno difficile al Sion in cui non ho giocato per motivi societari. Mi piacerebbe tanto riconquistare sul campo la Serie A, ma non mi precludo nulla dalla Serie B in su. Il Sion? Con l'esonero di Tramezzani sono cambiate tante cose, io e giocatori del calibro di Song e Constant siamo finiti fuori squadra: è stata una barzelletta, voglio passare a nuove esperienze adesso".

Sui rimpianti: "Se non sono arrivate le occasioni è ance colpa mia, non mi piace cercare alibi di sorta. Sono mancato in qualcosa a volte, ci sono stati anche degli infortuni che mi hanno penalizzato. Io stesso mi aspettavo di più da me stesso, ma voglio vedere il bicchiere mezzo pieno. Bisogna essere positivi, me lo ha insegnato Davide Astori".

Su Allegri: "Mi ha allenato all'inizio della sua avventura, è un tecnico molto carismatico. Si intravedevano qualità importanti, non solo tecnico-tattiche ma soprattutto morali. E' un maestro nel leggere le partite e sapeva fare gruppo, nello spogliatoio ridevamo moltissimo. Facemmo una grande stagione".

Sul Cagliari: "Ha tutte le qualità per togliersi grandi soddisfazioni, può essere l'anno buono per centrare l'Europa. Questa squadra vince soffrendo contro le big e porta a casa punti importanti, non sono risultati casuali. Gli auguro con tutto il cuore di raggiungere questo traguardo".

Su Davide Astori: "Ci conoscevamo dall'adolescenza, abbiamo condiviso tanto insieme a Cagliari. E' stata una persona meravigliosa ancor prima che un grande uomo".

Su Antonio Conte: "A Bergamo purtroppo la sua avventura durò poco. Mi da l'idea di essere un carro armato, è molto meritocratico coi suoi calciatori. I risultati sono sotto gli occhi di tutti, già all'epoca era molto carismatico: ogni partita era una sorta di guerra da vincere".

Sugli attaccanti e sulla Serie A: "Credo che tra gli italiani, nonostante la fatica in Nazionale, Immobile sia una spanna sopra gli altri. Mi auguro sia un campionato combattuto fino alla fine quest'anno credo sia l'Inter l'unica in grado di mettere in difficoltà la Juventus".

Altre notizie
Domenica 20 Settembre 2020
00:30 Serie A TOP NEWS Ore 24 - Inter, Vidal arriva già domani? Fonseca: "Ho preferito preservare Dzeko" 00:27 Serie A Fiorentina, Borja Valero: "Che emozione tornare in campo con questa maglia al Franchi" 00:23 Serie B Pres. Pescara: "Esposito? Profilo importante per noi se va via dall'Inter" 00:19 Calcio estero Bayern Monaco, Sané: "Questa squadra ha ancora fame. Partenza super" 00:15 Serie A Inter, Gagliardini: "Gruppo ottimo, Hakimi e Kolarov si sono ambientati subito"
00:08 Calcio estero Bayern Monaco, Kahn: "Subito una partenza forte, questi ragazzi si divertono" 00:07 Calcio estero Primeira Liga, Telles lancia il Porto: 3-1 all'esordio contro il Braga 00:06 Calcio estero West Ham, Moyes: "La squadra ha giocato bene, k.o. duro da accettare" 00:04 Calcio estero Leicester City, Rodgers: "Mi servono un centrocampista e un attaccante ma sono tranquillo" 00:01 Editoriale L'inevitabile fascino dell'incognita Andrea Pirlo. Niente gavetta ma abitudine alle grandi pressioni: predestinato o figlio del Guardiolismo? Intanto pretende subito il 9 e sarà solo questione di tempo 00:00 Accadde Oggi... 20 settembre 1989, prima doppietta di Roberto Baggio in Nazionale 00:00 Calcio estero Barcellona, Koeman su Riqui Puig: "Ha bisogno di giocare e non so se qui può farlo" 00:00 A tu per tu ...con Aurelio Andreazzoli
Sabato 19 Settembre 2020
23:59 Serie A Vanheusden: "Tornare all'Inter? Contatti con il mio agente, ma a Liegi sto bene" 23:57 Calcio estero Crystal Palace, Hodgson: "All'Old Trafford non puoi solo difendere. Testa alla prossima" 23:54 Serie A Hellas, Paro: "Risultato giusto. Abbiamo perso giocatori importanti che vanno sostituiti" 23:53 Serie A Napoli, Maksimovic è ancora lontano dal rinnovo: resterà in scadenza di contratto 23:52 Serie A LIVE TMW - Vidal-Inter, fumata bianca vicina. Un milione al Barça, possibile arrivo già domani 23:49 Serie B Pres. Pisa: "Grande emozione giocare a San Siro, anche se solo in amichevole" 23:45 Serie A Udinese, Forestieri: "Fare il centrocampista è una novità per me, farò del mio meglio" 23:42 Calcio estero UFFICIALE: Union Berlino, dal Liverpool arriva in prestito il giovane Awoniyi 23:41 Serie A La Juventus conferma: riapre lo Stadium. Contro la Sampdoria presenti mille invitati 23:40 Calcio estero Arsenal, Arteta: "Contento per la vittoria, dobbiamo ancora crescere" 23:38 Calcio estero Tottenham, altro giro, altro numero di maglia per Bale: vestirà la 9 23:36 Serie A Roma, Cristante: "Se c'è bisogno gioco in difesa, ma non è il mio ruolo" 23:34 Serie A FOTO - Il Verona ferma la Roma, finisce 0-0 al Bentegodi: le immagini più belle del match 23:34 Serie A Roma, Fonseca: "Difesa a quattro? Non ci ho pensato. Oggi potevamo fare di più" 23:34 Serie B Pisa, D'Angelo dopo l'Inter: "Era la prima volta a San Siro, i ragazzi hanno dato tutto" 23:32 Serie A Parma, Krause: "Avevo il sogno di comprare un club italiano. Parma mi ha convinto" 23:31 Serie A TMW - Roma, sospiro di sollievo per Fonseca: solo crampi per Karsdorp. Ripresa lunedì