Menù Notizie

Manita alla Feralpisalò. Napoli vince con Manolas, Verdi, Tonelli e Tutino

di Marco Frattino
Fonte: Da Dimaro Folgarida (TN)
Foto Articolo

Napoli-Feralpisalò 5-0 (6' Manolas, 52' Verdi, 58' Tonelli, 62' Verdi, 83' Tutino)

Passi avanti nella preparazione. Il Napoli vince la prima amichevole del pre-season e fa dimenticare ai tifosi il ko di sabato scorso contro il Benevento. 5-0 il finale in favore dei partenopei contro la Feralpisalò, dopo essere rientrato negli spogliatoi al 45' col minimo vantaggio.

La formazione iniziale - Campani con il 4-2-3-1 lanciando Insigne, Younes e Callejon dietro Mertens. Milik è out per un affaticamento, prima uscita in azzurro per Manolas. Meret, arrivato ieri in ritiro, segue la partita da bordocampo.

Napoli subito avanti - Gara che si mette subito in discesa per gli azzurri, avanti dopo appena 6' con la zuccata vincente di Manolas su punizione calciata da Mario Rui dalla sinistra. Il greco è subito diventato l'idolo dei sostenitori, in quanto acclamato per non solo per la rete segnata ma anche quando chiamato a intervenire nella sua zona di competenza.

Monologo azzurro per il resto del primo tempo - Come prevedibile, visto il divario evidente tra la formazione di Ancelotti che - contrariamente alla sfida di contro le streghe - ha potuto disporre e mandare in campo i primi big rientrati in gruppo. Da segnalare l'unica occasione per la squadra di Serie C, con Ferretti che poco prima del 40' ha trovato la respinta di piede di Contini.

Girandola di cambi - Come tutte le classiche amichevoli estive, anche Ancelotti varia le pedine a sua disposizione. In campo fin da inizio ripresa Malcuit, Tonelli, Luperto, Hysaj e Verdi al posto di Di Lorenzo, Manolas, Maksimovic, Mario Rui e Younes.

Gli esuberi arrotondano il risultato - Verdi è in uscita e il Napoli lo valuta circa venti milioni di euro, mentre il Torino e la Sampdoria continuano a trattare con De Laurentiis. Intanto al 7' della ripresa l'ex Bologna firma il 2-0 dei partenopei, da posizione centrale e su suggerimento di Insigne. Discorso analogo per Tonelli, rientrato dai blucerchiati e in attesa di nuova sistemazione. Nonostante ciò trova la via del gol grazie a una delle sue qualità migliori: il gioco aereo. Al 13' del secondo tempo l'ex Empoli di testa elude la marcatura avversaria depositando la palla in fondo al sacco, poi Ancelotti richiama in panchina anche Zielinski per Palmiero mentre il Napoli firma il poker.

Doppietta di Verdi, poi Tutino - Al 17' della ripresa ancora l'ex Bologna va a segno, capitalizzando il nuovo suggerimento di Insigne. Poco dopo Tutino prende il posto di Callejon e il portiere Idasiak quello di Contini, completando così i cambi con i calciatori presenti inizialmente in panchina. Nel finale applausi per Tutino che realizza il 5-0 (su terzo assist della gara di Insigne), la preparazione per il Napoli va avanti nel migliore dei modi.

Altre notizie
Lunedì 06 Luglio 2020
19:36 Altre Notizie TMW RADIO - Liuzzi: "Non mi aspettavo una Ferrari così in difficoltà. Troppi problemi di velocità" 19:35 Serie B TMW - Pescara, scelto Sottil per la panchina: contratto sino a fine stagione 19:34 Calcio estero Follia in Polonia: ultras del Lech Poznan motivano i giocatori con una coreografia di Escobar 19:30 Probabili formazioni Le probabili formazioni di Fiorentina-Cagliari - Ribery da valutare, Zenga conferma l'attacco 19:27 Altre Notizie Il messaggio di Kluivert: "Siamo la Roma, andiamo avanti a testa alta"
19:23 Calcio estero Chelsea, anche Kante out col Crystal Palace. Il francese si aggiunge a Kovacic 19:20 Altre Notizie TMW RADIO - Pasqual: "Credo che molti giocatori dell'Inter non siano adatti al metodo di Conte" 19:19 Calcio estero Premier League, quasi duemila test effettuati sui tesserati: non ci sono positivi 19:15 Probabili formazioni Le probabili formazioni di Milan-Juventus - Possibile esclusione di Pjanic, Higuain per Dybala 19:12 Serie A Messi all'Inter? Pirelli si tira fuori, Tronchetti Provera: "Lo sforzo va chiesto a Zhang" 19:08 Serie A Milan, Gazidis ha comunicato a Maldini l'arrivo di Rangnick: l'ex capitano in dubbio 19:06 Serie A Marotta integrale: "Conte molto arrabbiato, lo deve essere. Eriksen può dare molto di più" 19:04 Serie C Feralpisalò, Pasini: "Forse meritavamo più del Padova. Non capisco il gol annullato" 19:00 Probabili formazioni Le probabili formazioni di Lecce-Lazio - Inzaghi perde Correa ma ritrova Immobile e Caicedo 18:58 Serie C TMW RADIO - Pres. Potenza: "Playoff, la fame vien mangiando. Niente credito d'imposta una follia" 18:57 Calcio estero Champions, venerdì la UEFA annuncerà le sedi dei 4 ottavi da giocare: no al Portogallo 18:56 Serie A Marotta: "Lautaro in un momento involutivo per le tante voci. Ma l'Inter non vende i suoi big" 18:55 Calcio estero Levante-Real Sociedad, le formazioni ufficiali: baschi a caccia del sesto posto 18:53 Serie A ESCLUSIVA TMW - Mareggini: "Viola, bel successo. Tecnico? Chiunque sarà dovrà far bene e non benino" 18:51 Serie A Inter, Marotta: "Amarezza e delusione. Abbiamo espresso il nostro disappunto alla squadra" 18:49 Serie C Sambenedettese, Serafino pensa al colpo a effetto: idea Maxi Lopez per l'attacco 18:45 Serie A ESCLUSIVA TMW - Maifredi: "Miha e il lancio dei giovani: sono le cose che fanno grande un tecnico" 18:45 Serie A ESCLUSIVA TMW - Ag.Joronen: “Piace a tanti, ma ora pensa al campo. E il Brescia può salvarsi” 18:42 Serie A Il sole non aiuta Maresca: la conversazione con Irrati sul rigore di De Ligt: "Non vedo un c..." 18:38 Serie A ESCLUSIVA TMW - Camolese: "Lazio solida, niente crolli. Toro sorpresa negativa della stagione" 18:35 Altre Notizie TMW RADIO - Zironelli: "Juve U23, orgoglioso di essere stato il primo. Squadre B? In Italia è dura" 18:34 Altre Notizie La A ricorda Morricone: squadre in campo accompagnate da una sua celebre colonna sonora 18:30 Serie A Coccole e litigi: Sarri usa bastone e carota per Higuain. Solo Mertens ha segnato di più con lui 18:27 Serie C Viterbese, accordo con il Frosinone per l'arrivo del classe 1998 Tribelli 18:25 Altre Notizie Scomparsa Giuseppe Rizza, il messaggio di cordoglio della Juventus