Menù Notizie

Claudio Nassi: "Gli strateghi della panchina"

di Redazione TMW
Foto Articolo

Rodrigo De Paul è uno dei centrocampisti più forti in circolazione. A Udine lo sapevano tutti e, ogni volta che qualcuno si faceva vivo, la risposta era la stessa: a meno di trenta milioni non si cede. Quando due anni fa Pradè arrivò alla Fiorentina, credevo seguisse il D.S.. L'offerta di 26 milioni non fu accettata. Bastava alzarla e l'interno della nazionale argentina avrebbe vestito il viola. Cosa altrettanto grave è che le grandi hanno commesso lo stesso errore e lo vedremo in tv all'Atletico Madrid.

E' vero, come pensano alcuni, il calcio è cambiato. Prima il numero di quelli che capivano era leggermente più alto. Seguo le partite dell'Europeo e, come uno dei 60 milioni di D.T., mi diverto ad analizzare le mosse degli strateghi della panchina. Vedo Spagna - Svezia e Luis Enrique si supera. Andersson ha una squadra modesta. Con l'1-9-1 compie un miracolo, grazie al dirimpettaio che non riesce a sfondare una difesa insuperabile al centro. Nonostante i cinque cambi dal 21' della ripresa, non si rende conto che l'unica possibilità è lavorare al corpo, senza soluzione di continuità. Le tante critiche? Una conseguenza logica. Avesse pensato al pugile che, non potendo vincere per k.o., cura l'avversario ai fianchi, forse, poteva andare meglio.

Non perdo Francia - Germania. Low schiera una difesa a tre, con Hummels centrale. La cosa stupisce, perché si tratta di un ottimo calciatore sul piano tecnico, dal fisico statuario e forte di testa, ma lento e, se dall'altra parte c'è una freccia a nome Mbappé, una volta spostato da sinistra, quando riuscirà a fermarlo? Peccato rimanga sull'out, ma quando sprinta la situazione per Hummels peggiora. Una volta lo ferma Neuer, poi rifinisce per Rabiot, che colpisce il palo, segna una rete annullata per fuorigioco e serve l'assist che porta al gol di Benzema, di nuovo non concesso. Perché Hummels e perché non spostare Mbappé per approfittare di tanta generosità?

Infine il nostro Mancini ci regala Toloi per Berardi dal 25' del secondo tempo e sposta Di Lorenzo esterno alto, contro una Svizzera che tira in porta ad ogni morte di papa. Peccato torni la paura. Basta sostituire con Bernardeschi o Pessina e nessuno avrebbe da ridire, ma passare dal 4-3-3 al 3-5-2 lascia perplessi.

Altre notizie
Venerdì 30 Luglio 2021
01:00 Serie A Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 29 luglio 00:56 I fatti del giorno Carnevali mette fretta alla Juve: il futuro di Manuel Locatelli legato a quello di altri tre calciatori 00:53 I fatti del giorno Capitan Chiellini pronto a riprendersi la Juve: "Sul contratto Agnelli è già stato esauriente" 00:49 I fatti del giorno Kessie più vicino al rinnovo: summit tra l'agente e il Milan, le parti vogliono proseguire insieme 00:45 I fatti del giorno L'Inter si prepara a riabbracciare Eriksen la prossima settimana. Poi esami e decisione sul futuro
00:41 I fatti del giorno Strootman e Dalbert a Cagliari per aprire un ciclo: presentati i due nuovi acquisti rossoblù 00:38 I fatti del giorno Sorpasso e affondo, la Juve vuole prendere subito Kaio Jorge. Ma non c'è accordo col Santos 00:34 I fatti del giorno Coronavirus, come leggere il bollettino della Protezione Civile e i dati sul contagio 00:30 Serie A TOP NEWS Ore 24 - Shomurodov alla Roma, Ilic all'Hellas. Lo Zenit piomba su Belotti 00:27 Calcio estero UFFICIALE: Norwich, nuova cessione per Sinani. Il lussemburghese va all'Huddersfield 00:23 Serie A Taddei: "Sognavo di chiudere la carriera a Roma. Mi avevano promesso un altro anno, invece..." 00:19 Serie B Frosinone, prima squadra in fila per la vaccinazione presso la ASL 00:15 Serie A Cessioni, sogni, rinnovi e un nuovo capitano: il Real Madrid al centro del mercato 00:12 Calcio estero La gita a Nizza di Boadu e Raiola indispettisce l'AZ. Il DT: "Non abbiamo ricevuto offerte" 00:08 Serie A Il Milan rivuole in prestito Dalot, ma per il Telegraph lo United potrebbe confermarlo 00:04 Calcio estero Davor Suker lascia la presidenza della Federcalcio croata. Al suo posto eletto Marijan Kustic 00:00 Accadde Oggi... 30 luglio 1966, l'Inghilterra batte la Germania Ovest ed è campione del mondo 00:00 A tu per tu …con Giorgio Perinetti 00:00 Editoriale Lukaku, il Chelsea insiste. Offerta choc. Il figlio di Abramovich a Milano per convincere il belga. L’Inter aspetta, serve un’altra cessione. Juve-Locatelli, si chiude entro lunedì. Pjanic chiama. Allegri ha carta bianca con tutti
Giovedì 29 Luglio 2021
23:59 Serie A Biraghi: "Due anni fa sarei potuto andare al Milan. Inter? Non ci pensai due volte" 23:56 Calcio estero Germania, premiato Peter Bosz per il Fair Play: "Mi piace vincere ma in modo leale" 23:55 Serie A La posizione del Santos su Kaio Jorge: "Contratto fino al 2023, via per almeno 15 milioni" 23:53 Serie A Satriano: "Inzaghi mi parla e mi dà molte indicazioni. I suoi complimenti mi fanno felice" 23:49 Serie C Lega Pro, sbarco sulla piattaforma '196 Sports'. "Visibili in tutto il mondo" 23:45 Serie A Salernitana, passi in avanti per Gagliolo: pronto un triennale, ma non c'è accordo col Parma 23:42 Calcio estero Intreccio Zouma: il Chelsea vuole darlo al Siviglia, ma s'intromette il West Ham e lui preferisce 23:38 Serie A Dalla Turchia: "L'ex Inter Emre Belozoglu sarà un collaboratore di mister Sarri alla Lazio" 23:36 Serie A TMW - Dionisi: "Non credevo che il Sassuolo potesse scegliermi. Ho parlato con De Zerbi" 23:35 Serie B Crotone, Modesto: "Prima cedere Simy e Messias e poi capiremo i nostri obiettivi" 23:34 Serie C Catania, sirene di mercato per Dall'Oglio: sul centrocampista si fanno sotto i rivali del Palermo